Perché assumere proteine migliora i risultati del nostro workout

Facciamo chiarezza sull’uso delle proteine. Grazie al contributo del team di Tsunami Nutrition capiamo quando e perché assumere proteine in polvere e come utilizzare questo integratore al meglio per ottimizzare i risultati del nostro workout.

Perché assumere proteine? O meglio: possiamo migliorare i risultati del nostro workout assumendo adeguate quantità di proteine? La risposta è sì e anzi, le proteine non dovrebbero mai mancare nella nostra alimentazione, anche se non siamo bodybuilder o atleti.

Bando ai falsi miti ,quindi: le proteine non danneggiano i reni e anzi non assumendone la giusta quota giornaliera è possibile cadere in una sorta di catabolismo proteico, a tutto vantaggio della massa grassa. In sostanza, avviene un processo metabolico in cui vengono degradate le proteine strutturali dei muscoli, con il risultato della perdita della massa magra.

Capiamo allora come le proteine possono migliorare i risultati del nostro workout, se assunte nelle correte dosi e soprattutto se associate a una dieta adeguata.

Perché assumere proteine

Le proteine, il cui nome significa “di primaria importanza”, sono sostanze che nascono dalle infinite combinazioni di venti aminoacidi.

Ne derivano macromolecole – le proteine appunto – con funzioni altamente specifiche e indispensabili al corretto funzionamento del nostro organismo come gli enzimi, gli anticorpi, l’emoglobina e alcuni ormoni solo per citarne alcuni.

Per categorie specifiche di sportivi, come ad esempio per i bodybuilder, l’integrazione di proteine rappresenta un supporto essenziale per mantenere un bilancio calorico positivo e raggiungere giornalmente una quota di proteine assimilate molto alta.

Le proteine sono quindi di primaria importanza per la funzionalità del corpo e per questo è necessario assumerle regolarmente attraverso l’alimentazione o utilizzando gli integratori.

Assieme a carboidrati e grassi, le proteine sono un macronutriente, ossia una categoria di sostanze che il cui apporto deve essere regolare e nelle corrette dosi.

Quando assumere le proteine

Gli integratori di proteine sono molto importanti soprattutto nel post-workout per velocizzare il recupero e stimolare la sintesi proteica e la crescita muscolare.

In funzione degli obiettivi, le proteine vanno assunte prima e/o dopo l’allenamento.

Prima dell’attività, la diffusione degli amminoacidi stimola la costruzione muscolare e limita la distruzione del muscolo durante l’attività. Dopo l’attività, gli amminoacidi favoriscono la ricostruzione muscolare delle fibre distrutte durante l’attività.

Come vengono classificate le proteine

Le proteine possono derivare da diversi alimenti e si distinguono in proteine del siero del latte (e tutte le sue formulazioni  come le caseine), proteine vegetali, proteine della carne e dell’uovo.

Proteine del siero del latte

Il siero di latte è particolarmente ricco delle omonime proteine, che rappresentano la più preziosa frazione proteica di questo alimento.

Il loro valore biologico è infatti estremamente elevato, così come gli altri indici di qualità proteica.

Le caseine

Le caseine sono proteine che a causa della loro struttura e della loro natura micellare sono considerate proteine a lento assorbimento, infatti sono chiamate anche “slow protein”.

Studi scientifici hanno dimostrato che le caseine garantiscono un rilascio di proteine nel sangue più dilazionato nel tempo rispetto alle whey (quelle del latte).

In seguito alla loro assunzione si nota un picco di indice amminoacidico nel sangue solo dopo 3 – 4 ore. La sintesi proteica può durare anche fino a 7 ore dall’ingestione di caseine.

Proteine dell’uovo

Gli integratori di proteine dell’uovo sono prodotti (in genere polveri) a base di proteine derivanti dall’albume dell’uovo.

L’assunzione di proteine dell’uovo è ad esempio proposta nel caso in cui si sia allergici alle proteine del latte o intolleranti ai latticini.

Inoltre, grazie al tempo richiesto per la loro digestione, le proteine dell’uovo aiuterebbero a sentirsi sazi più a lungo rispetto ad altre fonti di proteine.

Gli integratori a base di proteine dell’uovo sono inoltre considerati una buona fonte di vitamina A, B, D e di vitamina E, molecola dall’azione antiossidante. Il loro contenuto in carboidrati è invece limitato, per questo ne viene suggerita l’assunzione anche in caso di diete dimagranti.

Proteine vegetali

Le proteine isolate della soia (SPI, Soy Protein Isolate) sono proteine che vengono ricavate dai semi della soia, una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle leguminose e originaria dell’Asia orientale.

I semi della soia sono caratterizzati da un elevato contenuto di proteine (37% circa del peso a secco), grassi polinsaturi e glicosidi (isoflavoni e glicosidi).

Come assumere le proteine

In caso di scarso apporto proteico attraverso la dieta quotidiana, è possibile assumere le proteine in polvere oppure consumando le barrette o i pasti sostitutivi.

Il settore dei preparati alimentari e delle barrette è sicuramente quello in maggiore sviluppo negli ultimi anni.

I ritmi di vita frenetici e l’impossibilità di effettuare pasti sani e completi, rendono il consumo delle barrette proteiche una soluzione funzionale e rapida, soprattutto se si vuole mantenere un perfetto stato di forma e di benessere.

Attenzione ai grassi nascosti

Purtroppo gran parte dei prodotti in commercio di questa categoria (barrette e pasti sostitutivi) non puntano sulla qualità dei principi da utilizzare.

Spesso per creare una barretta economica e gustosa, si utilizzano dei riempitivi scadenti, con il risultato di un prodotto alto in grassi, difficile da digerire e quasi totalmente privo di nutrienti.

Quando si inizia a seguire un regime alimentare specifico per raggiungere obiettivi di massa, dimagrimento o di definizione, accanto all’integrazione sportiva è essenziale affidarsi solo a prodotti alimentari equilibrati.

Tutti i pasti della giornata acquistano un ruolo fondamentale, specialmente colazioni, merende e spuntini di solito trascurati.

Se si decide di curare la propria alimentazione gli attacchi di fame vanno controllati e bisogna essere pronti a sostituire spuntini occasionali (e spesso ipocalorici) con pasti leggeri, sazianti ed equilibrati.

Proteine in polvere Tsunami Nutrition Hydro Pure Professional

Tra tutte le molteplici proposte presenti sul mercato, noi di MyFitnessMagazine abbiamo provato le proteine in polvere di Tsunami Nutrition e nello specifico la nuova formulazione Hydro Pure.

Una nuova versione ancora più qualitativa!
Hydro Pure Professional è una proteina idrolizzata del siero del latte (OPTIPEP®).

Le proteine Tsunami Nutrition Hydro Pure Professional sono proteine di rapida assimilazione (37% più veloce rispetto alle isolate) e liberano nel flusso ematico gli aminoacidi favorendo l’innalzamento dei livelli di insulina, permettendo così il ripristino delle scorte di glicogeno dopo un allenamento intenso.

A differenza delle proteine concentrate e delle isolate, quelle idrolizzate sono state già scomposte dagli enzimi in peptidi più piccoli mediante processi di microfiltrazione (CFM® – CROSS FLOW MICROFILTRATION).

Si tratta quindi di una proteina altamente digeribile, anche perché, come tutte le proteine idrolizzate, la proteina Hydro Pure Professional è una proteina predigerita.

Attenzione all’ intolleranza al lattosio

La proteina Optipep 90DH4 presenta su 100 g circa 1% di lattosio. Per questo motivo, potrebbe creare disturbi a chi soffre di intolleranze gravi a questo zucchero.

Prestate quindi particolare attenzione alle vostre intolleranze prima di scegliere il prodotto che fa al caso vostro.

Perché scegliere le proteine idrolizzate?

Tsunami Nutrition Hydro Pure Professional è una proteina passata attraverso il processo dell’idrolisi.

L’idrolisi è un procedimento attraverso il quale le proteine sono frammentate in molecole di dimensioni ridotte, ossia di-peptidi, tri-peptidi e oligo-peptidi, emulando il risultato dell’azione digestiva che il nostro organismo effettua sulle proteine a livello gastrointestinale.

Questo è possibile tramite l’azione di alcuni enzimi proteolitici, ovvero particolari proteine capaci di rompere i legami di altre proteine e quindi di spezzettarle.

I peptidi così ottenuti mantengono sempre lo stesso profilo amminoacidico della proteina da cui derivano.

Essendo già parzialmente digerite, le proteine idrolizzate rimangono nello stomaco per un tempo notevolmente ridotto e possono arrivare velocemente all’intestino tenue.

Qui i di-peptidi e i tri-peptidi che le compongono possono essere assorbiti nel circolo sanguigno molto velocemente, anche più degli amminoacidi singoli.

Tramite l’assunzione delle proteine idrolizzate Tsunami Nutrition Hydro Pure Professional si possono sfruttare questi meccanismi e ottenere così un notevole aumento degli amminoacidi liberi nel sangue già dopo mezz’ora.

L’atleta può quindi usare a suo vantaggio le caratteristiche delle proteine Hydro Pure di Tsunami Nutrition e pianificare una precisa strategia di assunzione del prodotto in relazione alla richiesta muscolare prima, durante e dopo lo sforzo.

La Certificazione Carbery®

La certificazione Carbery® si ottiene solamente quando è accertato che la proteina derivi esclusivamente da bovini che si nutrono di sola erba cresciuta in terreni curati, liberi da agenti inquinanti e coltivati nel totale rispetto dell’ambiente.

Come facciamo a sapere che l’origine di questa materia prima sia così qualitativa? Lo assicura la certificazione grass-fed che si ottiene solo dopo con rigorose analisi da parte di enti terzi.

Utile ricordare che le proteine sono fondamentali non solo per aumentare la massa muscolare ma anche per mantenere sani pelle, capelli e ossa, oltre che per garantire un ottimale funzionamento del sistema immunitario.

Una carenza di quota proteica, quindi, potrebbe essere individuata prestando attenzione ai segnali del nostro corpo. Stanchezza eccessiva, malumore, perdita di peso, dolori muscolari e alle articolazioni, colorito spento e capelli opachi.

Curate e date estrema importanza alla vostra alimentazione e anche se non siete degli atleti cercate di mantenere una dieta il più possibile “pulita” e ricca di sostanze nutritive come proteine, vitamine e minerali.

Se volete approfondire le tematiche legate alla nutrizione su MyFitnessMagazine potete trovare la DIETA perfetta per  lo sportivo oppure scoprire tutti i vantaggi dell’acqua di COCCO, il superdrink gustoso e ricco di proteine !

(A.L.)

Foto apertura: Photo by Derick McKinney on Unsplash

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità