Tutto pronto per YogaFestival Milano

Tutto pronto per YogaFestival Milano, in programma il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nei grandi spazi dei Superstudio Più, in Via Tortona 27, a Milano. I migliori maestri italiani e internazional, 44 workshop per principianti, intermedi ed esperti; oltre 50 freeclass, eventi aperti a tutti, musica, trattamenti olistici e novità del settore: 3 giorni per immergersi in una delle discipline che, mai come in questi ultimi due anni, si è rivelata in tutti i suoi grandi benefici!

Tutto pronto per YOGAFESTIVAL MILANO, il primo e ormai il più grande e accreditato evento di Yoga in Italia e in Europa (oltre 13.000 presenze nelle ultime edizioni prima dello stop degli ultimi due anni), ritorna il 30 settembre, l’1 e il 2 ottobre nei grandi spazi dei Superstudio Più, in Via Tortona 27, a Milano.

Nella sua 17° edizione, l’appuntamento annuale più atteso da tutti gli yogi e gli appassionati, italiani e non solo, propone come nuovo tema conduttore la capacità di essere IN ASCOLTO, di noi stessi e degli altri, imperativo per accogliere e vivere la vita con gioiosa consapevolezza.

Tutto pronto per YogaFestival Milano

Le 3 giornate proposte da YogaFestival Milano saranno un’occasione unica per ascoltare e vivere quello che i migliori insegnanti e maestri hanno da trasmettere per rasserenare la mente e donarci una visione più ampia della vita, indicando, appunto, come restare IN ASCOLTO.

La pratica dello Yoga (e la sua esplosione particolare in questi ultimi 2 anni e mezzo così difficili lo dimostra ulteriormente) può significativamente liberarci verso una pace e un equilibrio interiori che mai come nei nostri tempi diventano preziosi: divulgare questi benefici fa parte ormai da quasi 20 anni della mission di YogaFestival.

Oggi imparare ad ascoltare, come anche il saper vedere, diventano un imperativo per ritrovarsi e ritrovare una vera consapevolezza e un nuovo equilibrio, individuale e di conseguenza sociale – sottolinea Giulia Borioli, Presidente e Fondatrice di YOGAFESTIVAL – Da sempre i nostri eventi nascono per divulgare i benefici che lo yoga può regalare a chi lo pratica e, di conseguenza, alla nostra società. Individui più equilibrati e consapevoli, guidati da valori solidi, veri e da un reale benessere interiore, non possono che rendere il mondo un posto migliore e più sano. Il contesto così difficile nel quale stiamo vivendo da oltre due anni ci interroga su come ricercare strumenti e princìpi in grado di guidarci verso una maggiore resilienza. La pratica millenaria dello Yoga, nel suo senso più vero, può davvero aiutarci molto in questo donandoci una ritrovata e meritata serenità”.

I migliori maestri italiani e internazionali

Ad interpretare il tema, ci saranno come sempre grandi nomi del panorama dello Yoga italiano e internazionale che, attraverso le rispettive e diverse tipologie di pratica (da quelle più dinamiche a quelle più meditative; da quelle più legate alla tradizione a quelle più esplorative e innovative), permetteranno al pubblico presente di scoprire lo Yoga con qualità, spessore e relax, nel suo senso originario che va oltre ogni moda passeggera e all’interno di un programma ricco di eventi e aperto a tutti, bambini inclusi!

Non mancheranno le novità negli ospiti presenti come Sara BigattiLa Scimmia Yoga (nell’immagine in apertura), fra le insegnanti di Yoga più seguite sui social; Rowen Cobelli, maestro dello Yoga dell’Ascolto; Andrea Carrani che offre un ciclo di due meditazioni sull’ascolto; Flavio Daniele, uno dei maestri italiani di discipline orientali più stimato e conosciuto a livello internazionale con un workshop su Yoga e Tai-CHI; Laura Sangeeta Biagi, con una classe su Voce, respiro e ascolto. Fra i grandi ritorni David Sye (nella foto qui sotto), Stewart Gilchrist, Anna Inferrera, Ram Rattan Singh, Piero Vivarelli e grandi maestri come Antonio Nuzzo, il più conosciuto interprete dello Yoga classico.

Yoga e bambini

Immancabile lo Spazio Bimbi: il punto più «caldo» di energia yogica del festival, per bimbi da 3 a 12 anni (ingresso gratuito). Gestito da A.I.Y.B. – Associazione Italiana Yoga per Bambini, fondata da Lorena Pajalunga fra le principali esperte di Yoga per bambini, offrirà lezioni di Giocoyoga e momenti di creatività condivisa.

I momenti da non perdere

“Yoga senza Barriere”, la pratica per persone diversamente abili o semplicemente con poca mobilità. Asana gentili, attenzione al respiro, ascolto del corpo e rispetto per chi siamo: un progetto realizzato da Unione Induista Italiana e Patrizia Saccà, campionessa paralimpica e insegnante yoga.

 “Yoga Breakfast”: classi per i mattinieri con prima colazione vegan studiata da CORTILIA, e completata da Plose l’acqua delloYoga.

“Vizi e virtù dello Yoga online”: incontro a più voci con Sara Bigatti – La Scimmia Yoga, Antonio Nuzzo e Gloria Rossi, psicologa e psicoterapeuta.

Mi ascolto, mi nutro, sto bene”: domande e risposte tra pubblico e Simone Salvini, pioniere italiano dell’alta cucina naturale

The Yoga Music Night, sabato sera dalle 21:00: una serata dedicata alla musica dello Yoga, starring Thea Crudi e la band Yogendra & Friends. Ingresso gratuito per i partecipanti a YogaFestival (15 euro per gli altri) fino ad esaurimento posti.

Non solo yoga

Tra asana e meditazione, il pubblico di YogaFestival Milano troverà tanto altro nell’Agorà, il cuore del Festival: dalle scuole di yoga del territorio (sceglierne una per sé sarà più facile) ai Centri Olistici di formazione o di trattamenti dove fare pausa e scoprire i benefici dell’approccio olistico (dall’ayurveda allo shiatsu alla riflessologia); da selezionati artigiani per uno shopping yogico di qualità alla Libreria Esoterica con la più vasta selezione di libri sullo yoga, meditazione, ayurveda e tutti gli argomenti ricorrenti passando per il Punto Ristoro veggie e le irrinunciabili degustazioni dei the speziati YogiTea, formule che furono studiate dal Maestro Yogi Bhajan in persona. E poi conferenze, incontri, letture per assorbire brevi perle di saggezza che a volte aprono orizzonti infiniti.

I numeri dello yoga

Non-religioso, apolitico e riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, lo Yoga è fra le discipline più in crescita del momento, soprattutto negli ultimi anni di pandemia:

la domanda di articoli legati allo Yoga è cresciuta del 154%; i post a tema su Instagram del 68% e gli account di Influencer Yoga del 110% solo in Italia (HypeAuditor, 2020).

Secondo le stime, il numero di praticanti nel mondo raggiungerà i 350 milioni entro il 2030 (AP News, 2020).

Il valore stimato dell’industria mondiale di Yoga sarà di 66,2 miliardi di dollari entro il 2027 (AP News, 2020).

Lo Yoga è praticato da 36 milioni di adulti negli USA e da un bacino stimato di 6 milioni di persone in Italia (Yoga Journal Italia).

Secondo uno studio condotto sempre dal CDC- Centers for Disease Control and Prevention (organismo di controllo sulla sanità pubblica degli Stati Uniti) sui cambiamenti nella pratica di Yoga e Meditazione fra il 2012 e il 2017, lo Yoga è cresciuto del 5,3% e la Meditazione del 10,2%.

Si attendono stime di crescita per il biennio 2020 – 2022 stimate del 15% grazie allo yoga online.

Informazioni pratiche sull’evento

Orari: venerdì 30 settembre dalle 14.30 alle 19.30; sabato 1 ottobre dalle 9.30 alle 23:00; domenica 2 dalle 9.30 alle 19:00 circa. Sabato e domenica ingresso alle 7:30 solo per Yoga Breakfast.

Dove: Superstudio Più, Via Tortona 27 Milano.

Ingressi: € 15 (sono esenti bambini fino a 12 anni e disabili). L’ingresso è valido per le tre giornate e per The Yoga Music Night ed è acquistabile online sul sito yogafestival.it. Chi desidera entrare nella sola giornata di venerdì 30, può richiedere l’ingresso direttamente sul posto al costo di € 10. Chi desidera partecipare solo alla The Yoga Music Night può acquistare online il biglietto di €15

Programma: il programma completo su www.yogafestival.it/milano/programma/

YOGAFESTIVAL MILANO è organizzato dall’Associazione Culturale T.A.O. Talenti Artistici Organizzati: costituita nel 2007 a Milano, senza fini di lucro, organizza eventi per sensibilizzare il pubblico verso una maggior attenzione al proprio essere e benessere, attraverso lo Yoga e le discipline affini, per una migliore qualità dello stile di vita. Tra le sue attività, i Festival di Milano, Roma, Venezia e Catania, oltre a Giornate di Yoga, YogaFestival Bimbi, iniziative con il Comune di Milano e partecipazioni a importanti e qualificate manifestazioni divulgative di Yoga che richiamano ogni anno migliaia di appassionati praticanti e semplici curiosi.

YOGAFESTIVAL MILANO ha quest’anno il Patrocinio del Comune di Milano. Fra i partner: Cortilia, Decathlon, Fonte Plose, Freddy, Germo, Re Yoga e YogiTea.

(S.R.)

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità