In Svizzera l’escursionismo è antistress

Un’estate alla scoperta dell’escursionismo come attività antistress, è la proposta di Svizzera Turismo per il 2019 in virtù degli oltre 65.000 km di sentieri tracciati.
Copyright by: Switzerland Tourism – By-Line: swiss-image.ch/Bruno Augsburger

Camminare fa bene al fisico e all’umore soprattutto se i percorsi si snodano in contesti dove la natura è protagonista. Lo attestano studi internazionali e la crescente popolarità dell’escursionismo che in Svizzera è fra gli sport più praticati. In Svizzera anche le città sono a misura d’uomo e immerse nel verde e si prestano per un’esplorazione a piedi.

LA NATURA COME FONTE DI BENESSERE

Un’interessante studio condotto da Sotomo1 su un campione di 5.430 persone residenti in Germania, Francia, Paesi Bassi, UK e Svizzera esamina il significato di natura all’interno di società competitive e digitalizzate. Il 60% degli intervistati hanno dichiarato di soffrire di stress e di temere le conseguenze per la propria salute. La natura è considerata un luogo di evasione e di rigenerazione che incide positivamente sul fisico e sull’equilibrio emotivo.

Alla natura vengono associati termini come riposo, calma, armonia e bellezza. Passeggiare in un parco naturale, in un bosco, in un giardino è considerato un vero e proprio toccasana perché è un’attività praticata per lo più senza l’ansia da prestazione che caratterizza altri sport.

Copyright by: Switzerland Tourism – By-Line: swiss-image.ch/Ivo Scholz

L’ESCURSIONISMO NELL’OFFERTA TURISTICA SVIZZERA

In estate il 60% di chi sceglie la Svizzera come meta di vacanza fa almeno un’escursione.

Svizzera Turismo ha quindi selezionato una serie di proposte adatte a tutti: dal trekking con dislivelli impegnativi, per i più allenati, alle passeggiate più rilassanti. Il 10% dei percorsi si snoda lungo laghi, fiumi, ruscelli. Soprattutto i sentieri attorno ai laghi sono particolarmente adatti alle famiglie o a un pubblico meno sportivo perché sono pianeggianti e facilmente accessibili. I 18 parchi naturali, fra cui il più antico d’Europa, il Parco Nazionale Svizzero, sono uno scenario perfetto per camminare. Il 15% dei tracciati passa attraverso queste oasi protette dove è possibile osservare flora e fauna nel loro massimo splendore.

Grazie alla rete capillare di trasporti e alla vasta di gamma di impianti di risalita, è facile raggiungere le vette panoramiche senza sforzo o percorrere alcuni tracciati in parte a piedi e in parte a bordo di treni, autobus e battelli. L’abbinamento passeggiate e trasporto pubblico è proprio uno dei punti di forza dell’offerta svizzera.

Oltre alla sezione sul sitoSvizzera.it/apiedi – c’è la Swiss Mobile App per Iphone gratuita che dà la possibilità di conoscere in tempo reale le curiosità, i trasporti, gli hotel e i punti di ristoro lungo il cammino.

Gli Iconic Trails: i sentieri a lunga percorrenza

La fatica stanca il corpo in modo salutare, ma libera e rischiara la mente.

Svizzera Turismo propone tre percorsi nazionali della rete Svizzera Mobile che, per caratteristiche territoriali e per varietà, danno uno spaccato della Svizzera.

ViaAlpina, da Vaduz a Montreux: 14 passi, 6 Cantoni (390 km, 20 tappe)

La Via Alpina attraversa sei cantoni svizzeri ricchi di spunti culturali, geologici e topografici.

In 20 tappe, la Via Alpina porta da Vaduz a Montreux, a nord delle Alpi svizzere. Lungo 390 km, gli escursionisti si imbatteranno in molti degli highlights che la Svizzera ha in serbo. Mentre le tappe iniziali si sviluppano in zona pianeggiante nella regione di San Gallo, nel Glarnerland si dovranno affrontare sempre più metri di dislivello. L’itinerario garantisce il massimo dell’atmosfera alpina nelle Alpi bernesi. Giorno dopo giorno si attraversano maestosi paesaggi montani, mentre ogni passo superato rivela un mondo tutto nuovo. In totale sono 14 i passi da conquistare, passando per sei cantoni e affrontando 23.600 metri di dislivello in salita e 24 800 in discesa. Il solitario passo di Surenen, la famosa Grindelwald, la Kleine Scheidegg con vista su Eiger, Mönch e Jungfrau, la Blüemlisalphütte, il Lago di Oeschinen, forse uno dei laghi di montagna più belli della Svizzera, l’incantato valico Bunderchrinde e le trasognate Rochers de Naye con una vista impareggiabile sul Lago di Ginevra sono solo alcune delle attrazioni di punta.

Sentiero in cresta del Giura da Zurigo a Ginevra (320 km, 15 tappe)

Il Sentiero in cresta del Giura è l’escursione a tappe più antica della Svizzera. Già nel 1905 fu realizzata la segnalazione di un primo itinerario che inizia a Zurigo e termina poco prima di Ginevra. Il Sentiero in cresta del Giura unisce due grandi città svizzere. Il percorso si snoda sulle vette del Giura svizzero che descrive a nord-ovest un arco.

L’itinerario ha un fascino tutto particolare, in ogni punto lo si può abbracciare con lo sguardo. L’attrattiva prevalente è il panorama sulle Alpi, sulla Foresta Nera e sui Vosgi. Lungo il sentiero si incontrano rocce scoscese e profonde grotte, sorgenti di fiumi e laghi senza emissari di superficie, boschi silenziosi e vasti pascoli; animali selvatici o fiori. Il sentiero ha sicuramente elementi che ritornano come una costante, ma non mancano neanche caratteristiche peculiari delle singole regioni, come le diverse forme di abitazioni e insediamenti regionali o una cucina che offre sapori sempre nuovi. Alla degustazione delle specialità locali si prestano le tante locande di montagna e le tipiche metairie.

Sentiero dei Passi Alpini da Coira a St. Gingolph (610 km, 34 tappe)

Il Sentiero dei passi alpini riunisce in un unico percorso – da suddividere in 34 tappe – molti dei valichi tra i più belli e più suggestivi delle Alpi grigionesi e delle Alpi. Si va da un punto d’attrazione all’altro, dall’Altopiano della Greina ai paesaggi montani e lacustri aipiedi dei Dents du Midi.

Normalmente in pochi scelgono di percorrere tutte le tappe in una volta sola, la maggior parte le affronta in più tranche. Infatti, un grande vantaggio delle escursioni sui passi è che si possono interrompere e riprendere in ogni valle.

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità