Wellness, la grande novità è la stanza della neve!

Siamo abituati a tutto, siamo alla ricerca di cose sempre nuove di esperienze diverse e a volte estreme. Ecco: ma voi l’avete mai provata la stanza della neve, dove il freddo regala emozioni mai provate prima nelle SPA più innovative (e non solo)?

La neve si sa, acuisce il nostro senso della meraviglia, emana serenità e vibrazioni positive, ci fa sentire purificati e, attivando la memoria emotiva, ci riporta alle emozioni gioiose dell’infanzia. Una scarica di endorfine racchiusa in un piccolo fiocco di neve.

TechnoAlpin, leader mondiale nel settore della neve artificiale, che dal 1990 progetta e realizza innevatori e impianti per le più importanti aree sciistiche su scala mondiale, presenta l’innovativa stanza della neve. Si tratta di un ambiente emozionale con temperature che possono raggiungere anche i -10 gradi centigradi. All’interno di questa stanza della neve si accumula vera neve, senza additivi, 365 giorni l’anno, in uno scenario spettacolare, personalizzato e realizzato su disegno del progettista.

Un’esperienza mai provata prima che appella ai 5 sensi: toccando la neve si percepisce il freddo dei fiocchi leggerissimi, naturalmente perfetti, la pelle si raffredda in maniera progressiva e delicatamente, grazie alle essenze naturali infuse nella stanza della neve ci si immedesima  nell’ambiente ricreato, tracce audio completano l’ambientazione e la stimolazione sensoriale.

Risultato di anni d’intensa ricerca, TechnoAlpin è riuscita a ricreare nella stanza della neve il perfetto clima invernale, tipico dei paesi del nord, ideale per un raffreddamento progressivo, delicato e al contempo efficace a completamento dei trattamenti di calore in sauna o nel bagno turco. In SPA è l’alternativa soft  e igienica al temuto bagno di reazione freddo, imprescindibile per ristabilire la condizione ottimale all’organismo dopo la fase di riscaldamento in sauna, per riattivare la circolazione sanguigna e rassodare i tessuti. In questa stanza le pareti e il pavimento sono completamente ricoperte di neve. Il freddo secco aiuta a percepire una temperatura più piacevole rispetto a quella reale, permettendo così al corpo di passare dai 90° della sauna finlandese per esempio ai -10° della stanza della neve, in maniera dolce, senza avvertire sgradevolmente lo sbalzo termico.

L’impiego della stanza della neve tuttavia non si limita solamente ai centri benessere più all’avanguardia: è anche l’evoluzione dello shopping esperienziale in quanto si integra perfettamente e con la massima utilità in boutique specializzate in capi invernali, come per esempio nel flagship store mondiale di Woolrich in Corso Venezia a Milano, nella “extreme weather condition room”, dove è possibile provare i piumini, testandoli alle reali condizioni in cui li clienti li utilizzeranno nella vita quotidiana, in uno scenario polare, con tanto di neve, rami di abete, videoproiezioni e tracce audio che ricreano l’atmosfera del  Grande Nord e non al caldo del negozio tradizionale. E dopo il successo della première a Milano, il concept della stanza della neve TechnoAlpin verrà esportata a New York, Londra, Parigi e Tokyo.

Altro utilizzo possibile della stanza della neve è nelle lobby degli alberghi per evocare emozioni immediate o per creare un Bar suggestivo di sicuro successo. Il consumatore, oggi, sceglie una struttura d’accoglienza o acquista un prodotto per possedere i suoi elementi intangibili come le esperienze, le sensazioni e le emozioni.

La stanza della neve permette di contraddistinguersi in un’ottica green e quindi con consumi ridotti. Basti pensare che con 1 litro di acqua si ottengono ben 5 litri di neve. Il consumo settimanale è di circa 200 litri (contro i 875 litri di cui un adulto medio fa uso) con un impiego di energia paragonabile a quello di una sauna finlandese. Inoltre è possibile, mediante uno scambiatore, recuperare il calore per trasformarlo in acqua calda da far confluire in un circuito secondario o una piscina. Curiosi? Noi non vediamo l’ora di provarla questa stanza della neve, sarà sicuramente un’esperienza-wow! MFM

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità