I 5 FIT libri da leggere a marzo

Un libro è un giardino che puoi custodire in tasca” Proverbio arabo

Photo by Joel Muniz on Unsplash

I 5 libri scelti da myfitnessmagazine da leggere a marzo. Fitness, sport, benessere, outdoor e sana alimentazione sono gli argomenti che più ci appassionano. Ogni mese vi segnaleremo le tante novità editoriali che ci hanno incuriosito. Ci seguirete? Per qualsiasi segnalazione o suggerimento scrivete a redazione@myfitnessmagazine.it. Buona lettura!

FRAGILE di Marco Van Basten. Mondadori 348 pagine €20

La biografia di Marco Van Basten, uno dei calciatori più forti di ogni tempo, osannato dai tifosi e ammirato dagli avversari, ma che si è sempre considerato “un ragazzo normalissimo che sapeva dare calci a un pallone” fino a quando una caviglia malconcia l’ha costretto a smettere. Come racconta in questo libro vincere per Marco Van Basten significa molto di più che segnare in una partita o governare impeccabilmente il gioco, significa abbattere tutti gli ostacoli che si pongono tra noi e il traguardo, arrivare al limite (a volte anche delle regole) pur di non restare indietro, dosare le forze per “essere decisivi nei momenti che contano”, che sono quelli in cui ti trovi solo di fronte ai tuoi obiettivi e alle paure. È lì che devi superarti, che devi vincere l’uomo che sei. Fragile è il racconto di tutto questo e molto di più, un libro in cui Van Basten si comprende e si racconta con sincera umanità.

UN CERVELLO PIÙ GIOVANE IN 100 GIORNI di Sabina Brennan. Corbaccio 294 pagine € 19,90

Non esiste un cervello in buona salute se non ci prendiamo cura del nostro corpo. Dal cuore allo stomaco, dal riposo al movimento. Ma come possiamo fare? Vivere in modo sano non vuol dire soprattutto migliorare la qualità della vita e le prestazioni del cervello. Investire nel benessere cerebrale seguendo le indicazioni contenute in questo libro della dottoressa Sabina Brennan è semplice. I passi del programma si possono inglobare nella vita quotidiana nel corso di 100 giorni. Tra questi segnaliamo: creare un profilo e un piano del sonno; valutare i livelli di stress e individuare gli ambiti in cui migliorare; costruire e mantenere la vita sociale, la salute mentale e il benessere emotive; pianificare l’attività fisica e le pratiche per la salute del cuore; sorridere e ridere per sentirci felici e rilassati. Le tabelle e i questionari consentono di fare scelte concrete ogni giorno sulle abitudini del sonno, dell’alimentazione, dello stile di vita e dell’atteggiamento che abbiamo nei confronti degli altri e di noi stessi. Mantenere sano il cervello non solo migliora la memoria, ma allunga anche la vita.

CORRI CHE TI PASSA di Federico Mancin. Anteprima Edizioni 128 pagine €11

Si parla di sport in questo libro, ma soprattutto di vita, perché la corsa è una metafora della vita, è un percorso faticoso in cui mentalità e costanza non sono meno importanti di gambe allenate e polmoni ben ossigenati. È una storia che racconta come la corsa possa aiutare a ritrovare se stessi, anche quando ansia e stress sembrano muri insormontabili che imprigionano e mettono a repentaglio affetti, lavoro e salute. È una storia di resilienza che dimostra come la volontà di raggiungere un traguardo a ogni costo possa generare una vera e propria trasformazione, sia fisica che interiore, e portare a tagliare numerosi altri traguardi, primo fra tutti quello posto al termine della gara che corriamo per superare dolore, paure e limiti.

Come ottenere il meglio da sé e dagli altri di Anthony Robbins. Bombiani 516 pagine €16

Come ottenere il meglio da sé e dagli altri ha come obiettivo quello di mostrare in che modo raggiungere la qualità della vita che si desidera. Anthony Robbins ha dimostrato a milioni di persone nel mondo, attraverso libri, video e seminari che il controllo del potere della mente ci consente di fare, possedere, guadagnare e creare qualsiasi cosa vogliamo. Come ottenere il meglio da sé e dagli altri non è un semplice libro di self help: è un rivoluzionario libro di fitness della mente. Insegnerà passo a passo a dare il massimo nella vita e a liberare un “potere senza limiti”: quello che consentirà di ottenere la libertà emotiva ed economica, migliorando le doti di leadership, la fiducia in se stessi ma anche la capacità di stabilire rapporti collaborativi con gli altri.

L’ARTE DEL CIBO SEMPLICE di Alice Waters. Guido Tommasi Editore 406 pagine €30

Alice Waters, proprietaria del celebre ristorante Chez Panisse di Berkeley, California, è la pioniera di una filosofia che è diventata il fulcro del pensiero “Slow Food”, che propone un cibo “buono, pulito e giusto”. In un momento in cui i concetti di biologico, chilometro zero ed ecosostenibilità sono diventati all’ordine del giorno, è difficile pensare che fino a pochi anni fa parlare di tutto questo fosse addirittura rivoluzionario. E quella di Alice Waters è una vera e propria rivoluzione, o meglio una “rivoluzione deliziosa”, come la definisce lei stessa. Eppure quell’aggettivo delicato non ne smorza affatto il carattere dirompente. E così Alice racconta cosa sia per lei la cucina e spiega cosa fare per aderire alla rivoluzione, in nove punti che riassumono il suo pensiero: mangiare locale e sostenibile; mangiare cibi di stagione; acquistare ai mercati locali; piantare un orto; conservare, compostare e riciclare; cucinare in modo semplice, coinvolgendo tutti i sensi; cucinare in compagnia; mangiare in compagnia; ricordare che il cibo è prezioso.

P.P. per myfitnessmagazine.it

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità