Dormire bene è importante per una vita sana: 10 consigli pro sonno

Il 15 marzo è la Giornata mondiale del sonno 2019: quest’anno è caratterizzata dallo slogan ‘Healthy sleep, healthy aging’ (un sonno sano per una vita sana), a sottolineare la fondamentale influenza della qualità del riposo sulla nostra salute generale. L’impegno di Perdormire e le 10 regole per riposare bene e per una corretta igiene del sonno.

Dormire bene è importante, tanto quanto respirare. Ecco perché la dodicesima Giornata mondiale del sonno quest’anno è caratterizzata dallo slogan ‘Healthy sleep, healthy aging’ (un sonno sano per una vita sana), a sottolineare la fondamentale influenza della qualità del riposo sulla nostra salute generale. I disturbi del sonno, dalle cattive abitudini fino alle patologie, condizionano  il nostro benessere personale e costituiscono, inoltre, un problema di salute pubblica. PerDormire, fra i protagonisti del settore del bedding, consapevolmente assume nella sua mission aziendale la responsabilità, intrinseca nella sua attività: produrre materassi, uno degli strumenti principali che determinano la qualità del buon sonno, pertanto partecipa alla promozione della Giornata mondiale del sonno. Del resto è forte l’impegno del Materassificio Montalese – titolare del brand PerDormire – sul fronte dell’innovazione e della ricerca e sviluppo. L’obiettivo? Migliorare la qualità dei materassi implementando nuove tecnologie, come l’AIIR Technology* o come il nuovissimo Progetto Octaspring**, che sta per rivoluzionare il mercato dei materassi: due innovazioni che si aggiungono agli oltre 20 brevetti proprietari dell’azienda. E, di più, PerDormire associa la tecnologia a materiali innovativi, come quelli BIO, a base di soia e con olii essenziali di semi vegetali, o tessuti che inglobano microcapsule all’essenza di aloe, al contatto con il corpo rilasciano i loro benefici principi. Materiali e tecnologie che, in sinergia con altre caratteristiche, soddisfano la personale richiesta di comfort di ogni singola persona. Sì, perché riguardo al materasso, ognuno ha sue personali esigenze ergonomiche collegate alla costituzione fisica, alla sensibilità termica, a predisposizioni allergiche e altri fattori. Per assicurare questa esigenza del consumatore PerDormire utilizza una tecnologia che mappa il comfort dei prodotti, il test Ergo Check – con 648 sensori – analizza le variabili di pressione esercitata dalle varie parti del corpo sulle diverse aree del materasso. Il test permette di determinare così il supporto ideale per ciascun cliente. Il sonno dunque è una funzione di vitale importanza, come respirare, per questo in tutti i negozi PerDormire verranno promosse le iniziative della Giornata mondiale del sonno.

Healthy Sleep,Healthy Aging 

La Giornata mondiale del sonno – World sleep day – è un appuntamento globale per concentrare l’attenzione sul riposo, la sua importanza, la sua qualità: un sonno salutare è fondamentale a ogni età e, anzi, la qualità della vita e dell’invecchiamento può davvero essere positivamente condizionata da un riposo salutare. Diversamente, un sonno disturbato influisce sulla quotidianità, sulla salute personale e sui meccanismi dell’invecchiamento, dunque sulla qualità della vita. L’iniziativa è promossa dalla World Sleep Society, l’associazione internazionale impegnata nella divulgazione globale della cultura sul sonno e sulle sue conseguenze per la nostra salute. Il comitato promotore, composto da scienziati provenienti da tutto il mondo, vede la partecipazione di due italiani: Liborio Parrino, professore di neurologia all’università di Parma – che presiede il comitato – e la Laura Palagini, psichiatra dell’azienda ospedaliera universitaria di Pisa, esperta nello studio del sonno e dei sogni. Alla World sleep Society partecipa una rappresentanza mondiale di associazione, medici e ricercatori che mettono a fattor comune studi e ricerche scientifiche sul sonno le patologie e i disturbi correlati.

I disturbi del sonno, fate attenzione…

La mancanza di sonno può minare seriamente la nostra salute. Secondo gli scienziati, un buon sonno di 7 o 8 ore a notte è la cosa più importante che dobbiamo fare per migliorare la nostra condizione fisica e mentale presente e futura. I bambini hanno bisogno di più ore per godere delle migliori condizioni di apprendimento. Perché il sonno è così importante? Recenti ricerche indicano che il riposo è necessario alla salute del nostro cervello: il sonno svolge un ruolo essenziale, in questa fase si riaggiustano le sinapsi – le connessioni da neurone a neurone – che si creano durante il giorno. Mentre si dorme, il cervello effettua come un ‘reset dei file’ eliminando processi ritenuti non necessari. Durante il sonno, inoltre, vengono drenate le sostanze neurotossiche prodotte di giorno (Dr. Erik St. Louis, Co-Director of the Mayo Center for Sleep Medicine in Rochester, Minnesota). Assirem, Associazione Scientifica Italiana per la Ricerca e l’Educazione nella Medicina del Sonno, fornisce alcuni dati che ci aiutano a inquadrare il problema: il 15% degli italiani soffre di insonnia cronica: il 25% degli incidenti stradali sono da colpo di sonno; il 47% dei bambini dorme meno del necessario; il 18% dei bambini soffre di disturbi respiratori nel sonno. Oltre ai problemi clinici del sonno, sono alcune cattive abitudini a compromettere la qualità del nostro dormire, determinando una scarsa qualità del riposo, situazioni a cui in generale non prestiamo troppa attenzione. Secondo il Centro di Medicina del Sonno dell’Ospedale Niguarda di Milano, sono in aumento i disturbi legati al sonno, anche nei primi tre anni di vita, colpiscono circa il 30% delle famiglie.

La corretta igiene del sonno: un letto adatto e semplici regole 

Dunque, con il riposo non si scherza: dotiamoci di un letto di qualità, con caratteristiche ergonomiche adatte alle nostre esigenze e seguiamo le regole diffuse dalla World Sleep Society: 10 consigli utili a garantire un salutare riposo degli adulti.

10 COMANDAMENTI PER UNA BUONA IGIENE DEL SONNO PER ADULTI 

  1. Vai a letto e svegliati possibilmente alla stessa ora.
  2. Se hai l’abitudine di fare un pisolino al pomeriggio, non superare i 45 minuti.
  3. Evita di assumere eccessive quantità di alcool nelle 4 ore prima dell’ora di andare a dormire, e non fumare.
  4. Evita di assumere caffeina nelle 6 ore prima di andare a letto, è presente nel caffè, nel tè, in molte bibite gassate, nel cioccolato.
  5. Evita di assumere cibi molto speziati o pesanti e dolci nelle quattro prima di andare a dormire. Qualche snack leggero si può mangiare, senza esagerare.
  6. Fai esercizio fisico con regolarità, ma non prima di andare a letto.
  7. Usa un letto confortevole, accogliente, ergonomicamente adatto.
  8. Individua una temperatura confortevole per il tuo sonno e mantieni la stanza ben areata.
  9. Elimina tutti i rumori che possono infastidirti, comprese le fonti di luce.
  10. Riserva il tuo letto per il sonno e il sesso. Evita di usarlo come postazione di lavoro o altre attività come giocare ai videogiochi, mangiare, guardare la tv. MFM
No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità