3 esercizi propedeutici alla corsa per allenamenti a tutta energia by Brooks

Brooks presenta 3 esercizi propedeutici alla corsa, fondamentali per convogliare l’energia dentro al corpo per poi sprigionarla nel momento del bisogno, anche quando si corre, garantendo il massimo ritorno di energia durante tutto l’allenamento.

Voglia di dare sprint al proprio allenamento? Tre è il numero perfetto! Brooks presenta 3 esercizi propedeutici alla corsa: all’apparenza potrebbero sembrare semplici, ma sono fondamentali per convogliare l’energia dentro al corpo per poi sprigionarla nel momento del bisogno, anche quando si corre, garantendo il massimo ritorno di energia durante tutto l’allenamento. Questione di fisica…ma anche di fisico! Eccoli, siete pronti?

Esercizio n. 1 – La Respirazione

La respirazione “a mantice” permette a ogni runner di attivare le proprie energie! Prima di tutto c’è bisogno di concentrazione. Portare le braccia al cielo, inspirare, riportale al petto espirando con forza e chiudere simultaneamente le mani a pugno. Così facendo si aumenterà l’aria nei polmoni e l’ossigenazione del sangue. Niente di meglio per fare il pieno di energia!

Esercizio n. 2 – La posizione della foca

Mettere mani e piedi a terra, alzare la zona lombare, allungarsi, distendere la schiena inarcandoti verso l’alto e ritornare nella posizione iniziale. Ripetere per 5 volte. Cercare di mantenere i gomiti vicini al corpo. Una vera e propria scossa elettrica lungo tutto il corpo!

Esercizio n. 3 – Air Guitar

É arrivato il momento di essere una rock star. Anzi no, la chitarra di una rock star! Questo esercizio permetterà di accordare tendini e legamenti… per essere pronti a godere di tutta elasticità che si desidera avere nei propri allenamenti. Mettersi in posizione eretta, gambe leggermente divaricate e mani sui fianchi. Spostare velocemente il peso dalla gamba destra alla sinistra, piegando a 90 gradi la gamba su cui ci si appoggia. Ripetere il movimento per un minuto.

E poi…la scarpa giusta!

Per ottenere il massimo da questi 3 esercizi è indispensabile abbinarli al prodotto giusto. La categoria  Energize di Brooks offre un maggior ritorno di energia rispetto a qualsiasi altra calzatura running, facendo diventare i runner dei veri e propri supereroi.

Come è possibile? Questione di scienza!

La tecnologia DNA AMP di Levitate2  permette di assorbire l’urto quando riceve la forza dal basso, poi si comprime per ridirezionare con precisione verso l’alto l’energia creata, facendo avanzare il passo. Il massimo dell’energia viene rispedito al mittente in un brevissimo intervallo, risparmiando tempo, fatica e, talvolta, salute mentale.

Levitate 2 così garantisce 3 benefici alla propria corsa

1 transizioni agili e reattive perché l’energia non si disperde ma viene restituita in verticale, grazie anche alla suola a punta di freccia che facilita lo spostamento dal tallone all’avampiede, senza alcuna dispersione di energia al suolo.

2 passo comodo e leggero perché l’intersuola, oltre a essere reattiva ed elastica, è ammortizzata e permette così di non sentire la pesantezza ai muscoli delle gambe;

3 meno fatica, più felicità, piena libertà perché non importa da dove si parte,quando si finisce di correre ci si ritrova sempre in un posto migliore.

Ma non è finita qui. Oltre a Levitate 2, il runner può scegliere l’energia infinita abbinata al sistema GuideRails di Bedlam. GuideRails offre il massimo supporto, riducendo la rotazione del tallone e della tibia e mantenendo sotto controllo i movimenti in eccesso del ginocchio.

Oppure può scegliere la leggerezza di Ricochet: la combinazione di BioMoGo DNA e DNA AMP garantiscono una corsa davvero leggera e reattiva. Altre info qui.

MFM

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità