Sciare a Innsbruck: ski and the city

skiing-axamer-lizum

Sì, sciare. È giunto il momento di pensare alla neve. Se avete voglia di una destinazione affascinante che accontenti le esigenze sportive con shopping e divertimenti, la meta ideale potrebbe essere Innsbruck, situata a quota 2.000, città racchiusa tra le montagne che promette una vacanza completa, fatta di sci, neve, attività fisica ma anche shopping, teatro, musica. Passeggiando per le strade del centro storico di Innsbruck si incontrano spesso persone in tuta da sci e scarponi, che usciti dall’hotel si avviano a piedi (a piedi!) alla stazione a valle dell’impianto della Nordkette, realizzato dall’archistar Zaha Hadid, che in soli 20 minuti porta in mezzo alle piste. Qui oltre al punto di partenza per le discese, si trova una terrazza soleggiata immersa nella natura: sdraio, vista panoramica sulle Alpi dell’Ötztal e della Zillertal, aria di montagna, cielo blu, sole. Cosa chiedere di più?

innsbruck_maria-theresien-strabe-mercatini-a

La Capitale delle Alpi, con i suoi splendidi palazzi asburgici e un centro storico vivo e giovane, è anche la Capitale del divertimento sulla neve, con l’Olympia SkiWorld Innsbruck: 9 comprensori sciistici con 300 chilometri di piste, che passano davanti alle porte della città, percorribili con un unico skipass. E anche l’après ski non è da meno con i locali di tendenza del centro storico o quelli più insoliti in quota, come Cloud9, un gigantesco igloo sulla Norkette, dove prendere l’aperitivo per poi cenare all’Alpen Lounge Seegrube a 2.000 metri di quota. A Innsbruck gli appassionati degli sport invernali trovano le condizioni perfette per praticare qualsiasi genere di attività sulla neve. Con un unico skipass sciatori e snowboarder potranno scegliere appunto tra 9 comprensori, 300 km di piste, 7 tra snowpark e funpark, anelli di fondo e 90 impianti di risalita. La porta d’accesso alla città saluta l’arrivo degli sciatori con il monumentale trampolino da salto con gli sci del Bergisel, realizzato dall’archistar Zaha Hadid, diventato un simbolo per chi arriva in città di Innsbruck, il cui accogliente caffè invita gli ospiti a godersi un po’ di relax, mentre la pista olimpionica per bob e slittino offre la possibilità di una sfrenata discesa sul bob o su un wok gigante a 4 posti.

innsbruck_neve
Nei 9 comprensori ognuno troverà la pista più adatta alle sue esigenze e capacità. Dal comprensorio a misura di famiglia, alle piste ad alta quota, fino alle più impegnative sfide sportive: agli ospiti di Innsbruck e dei suoi villaggi non resta che scegliere la meta e raggiungerla… in modo comodo, ecologico e gratuito, grazie allo skibus con servizio navetta o direttamente dal centro storico, in soli 20 minuti con la funicolare realizzata da Zaha Hadid. Proprio sopra la città si trova lo Skylinepark: questo parco sulla Nordkette, il più ripido di Innsbruck, chiamato “incity” per la sua vista sulla città, offre interessanti sfide sportive per gli snowboarder, ma è anche un luogo apprezzato dagli sciatori e dagli amanti del sole, che non disdegnano l’impianto di risalita Nordkettenbahn per raggiungere questo regno del divertimento sugli sci con un panorama da favola. Infine, i comprensori sciistici a misura di famiglia di Mutterer Alm, Rangger Köpfl, Schlick 2000 e Glungezer sono l’ideale per chi cerca discese meno impegnative. Lo skipass dell’Olympia SkiWorld, oltre a dare diritto a scendere sulle piste di 9 comprensori sciistici di massimo livello, fino ad aprile 2017 dà la possibilità di viaggiare a bordo dello skibus gratuito. Il costo di uno skipass a Inssbruck per 6 giorni è di 222 euro per gli adulti; gratuito per i bambini fino a 6 anni.

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità