Restare giovani, sani e attivi con i 7 integratori giusti

La dottoressa Olivera Zajelac ci ha fornito l’elenco dei nutrienti MUST HAVE che tutti noi dovremmo assumere ogni giorno, soprattutto chi pratica sport con costanza, per mantenerci giovani, sani, belli e vitali. Curiosi?

L’elisir dell’eterna giovinezza a quanto pare esiste. Non ci garantisce di essere perfette e fresche come una rosa come quando avevamo 20 anni ma può aiutarci a invecchiare nel migliore dei modi, sentendoci comunque belle in rapporto alla nostra età. Sì perché forse è proprio questo il punto, dovremmo imparare ad accettare che non è plausibile, ne umano, avere la pelle tonica di una ventenne a 50 anni, e nemmeno a 40.

Ma torniamo all’elisir di cui vi accennavamo. Belle e in forma anche dopo gli anta si può, ma bisogna iniziare a prenderci cura del nostro corpo e della nostra pelle molto prima, da giovani (al fatto che la faccia ci cadrà a breve, sotto l’effetto della gravità, non ci pensiamo nemmeno…). Le “punturine” ormai sdoganate tra i più (uomini e donne) sono una strada ma se preferite i metodi naturali esistono alimenti che possono aiutarci davvero a restare “giovani” e sani, evitando di ricorrere alla chirurgia estetica.

Certo, le quantità di fitoelementi, minerali o vitamine necessarie perché il nostro corpo ne tragga beneficio sono elevate, ecco perché è consigliato l’uso di integratori alimentari per “curarsi” da dentro. L’uso di creme anti-età è sicuramente  un altro valido alleato ma sappiamo che anche la più costosa delle lozioni aiuta, certo, ma non può fare miracoli…

Giovani, sani, attivi: gli integratori giusti

Dunque come possiamo mantenere un aspetto fresco e sano senza ricorrere alla chirurgia? Abbiamo chiesto aiuto a un’esperta in questo campo, la Dottoressa Olivera Zajelac, ex professionista di atletica leggera della squadra Stella Rossa di Belgrado, dopo la Laurea in Scienze Sportive all’Università di Belgrado ha ottenuto un Master in Nutrizione all’Università di Pavia e ha iniziato una carriera professionale nell’ambito della salute e della nutrizione. Durante la sua esperienza ha collaborato con aziende del calibro di A.C. Milan (Prima squadra e Primavera), Amway Corporation, XS Sport Nutrition e con diversi atleti professionisti.

I nutrienti must have consigliati dalla dottoressa Zajelac

La dottoressa  Zajelac ci ha fornito  l’elenco dei nutrienti MUST HAVE che tutti noi dovremmo ingerire ogni giorno per mantenerci belli e vitali. E a guardare lei e la sua forma fisica invidiabile, dovremmo davvero provare a seguire le sue indicazioni!

Prima regola: bere

Bere, bere e ancora bere acqua. Sembrerà scontato ma è la prima regola! Lo sappiamo e ce lo ripetono tutti da anni ma se verificassimo quanta acqua realmente beviamo in una giornata ci accorgeremmo che non è mai abbastanza. Non bisogna mai arrivare al punto di percepire la sete, quando accade vuol dire che siamo già in disidratazione e la nostra pelle appare subito più spenta e secca. L’acqua è fondamentale nello sport perché aiuta nella formazione del muscolo e permette di sentire meno la fatica. Subito un bicchiere a digiuno appena svegli e poi ripetere l’operazione durate il giorno ogni 20 minuti. Un paio d’ore prima dell’attività sportiva è bene fare il pieno di questo prezioso elemento per poi integrare con piccoli sorsi durante l’attività fisica. Senza acqua i nostri muscoli non lavorano e non otterremo i risultati sperati.

Rodiola

Rodiola. La rodiola (Rhodiola rosea) è una piccola pianta erbacea appartenente alla Famiglia delle Crassulacea e diffusa nelle regioni subartiche e in quelle montuose di tutta l’Eurasia.  La Rodiola è anche nota come “radice d’oro” o “radice artica” ed è un adattogeno fondamentale per ogni sportivo, aiuta infatti ad  affrontare la fatica mentale e fisica e previene lo stress ossidativo. Tra i principali benefici ricordiamo: ottimizza le funzioni epatiche, muscolari, cardiache e intellettive, riduce i sintomi della fatica e favorisce il recupero dall’esaurimento fisico muscolare. In più contrasta i sintomi depressivi più leggeri, quelli associati alla debolezza e all’astenia e riduce il senso di fame.

Vitamina C

Vitamina C. Fondamentale per l’assimilazione del ferro è praticamente impossibile assumerla solamente dagli alimenti per ottenere gli effetti sperati. La Vitamina C va integrata ma attenzione a scegliere una formula a lungo rilascio idrosolubile. Se scegliamo una formula a rilascio istantaneo con concentrazione di 100 mg, come le più comuni vendute in farmacia, ne perderemo quasi tutto il valore nutrizionale sia per la poca quantità contenuta sia per la velocità con cui viene assunta. Il rilascio deve essere graduale, l’ideale è di 240 mg. in 8 ore – contro 100 mg  assimilati subito. La vitamina C è fondamentale per la biosintesi del collagene (sostanza che assicura elasticità e tono alla pelle), per l’assorbimento intestinale del ferro, contrasta il danno ossidativo provocato dai radicali liberi.

Vitamina E

La vitamina E è  presente in tantissime creme ma va ricordato che l’assorbimento delle creme è solo il  10% di quello che effettivamente applichiamo. Se riusciamo ad assumere questa vitamina anche dall’interno ovviamente avremo un effetto maggiore. La Vitamina E è anche definita “vitamina della bellezza” e funziona proprio da scudo naturale per la nostra epidermide. Essendo liposolubile, in quanto si trova soprattutto in alimenti grassi, attraverso i grassi viene assimilata dal nostro organismo, motivo per cui spesso, seguire una dieta del tutto priva di sostanze lipidiche, oltre ad essere dannosa in generale, produce un invecchiamento repentino. La Vitamina E è fondamentale anche per il cervello e per contrastare le malattie come l’Alzheimer e la demenza. La Vitamina E è presente in buone quantità in tutta la frutta secca, nei semi e negli olii.

Coenzima q10

Coenzima q10. Ne abbiamo sicuramente sentito parlare in tutte le pubblicità di creme antirughe ma dai 40 anni è meglio assumerlo anche per via orale poiché la produzione da parte del nostro organismo viene ridotta drasticamente. Il Coenzima Q10 aiuta a mantenere il metabolismo sano e veloce e può essere stimolato attraverso l’attività sportiva. Potentissimo antiossidante il suo compito principale è quello di trasformare il cibo in energia.  L’assunzione di integratori a base di coenzima Q10 è indicata, in generale, anche per contrastare la stanchezza, l’astenia, ridurre la sensazione di fatica e favorire il benessere a livello muscolare. E’ inoltre indicato a livello medico l’insufficienza cardiaca, il diabete e l’emicrania.

Zinco, Selenio e Omega 3

Zinco, Selenio e Omega 3. Potenti antiossidanti, lavorano sul sistema immunitario e sul metabolismo e svolgono una potente azione antiossidante, antinfiammatoria, antiobesità e antinvecchiamento. Lo Zinco e il selenio stimolano il rinnovamento cellulare  e sono indicati per migliorare l’aspetto di  pelle e capelli. Entrambi gli oligoelementi partecipano alla maturazione delle cellule immunitarie, stabilizzano alcune proteine ormonali e sono fondamentali per la formazione delle ossa e dei muscoli. Zinco e Selenio vanno associati agli Omega 3,  grassi essenziale che si trovano principalmente nel pesce azzurro. Gli Omega 3  apportano benefici agli stati infiammatori, al sangue e alle funzioni cerebrali.  Si è inoltre scoperto che gli Omega 3 sono fondamentali nelle donne in gravidanza perché aiutano lo sviluppo del feto e pare prevengano asma e dislessia nel bambino. Ideale assumerli sempre durante i pranzi e possibilmente mai a stomaco vuoto.

Vitamina D

Vitamina D. Inizialmente ritenuta importante per il sistema scheletrico, si è scoperto essere fondamentale per il sistema immunitario e il sistema muscolare, senza di essa non possiamo assorbire calcio e fosforo. La vitamina D si trova nella pelle e viene “stimolata” esponendosi ai raggi del sole. Se ne si è carenti si assiste ad un indebolimento scheletrico (dolori a livello del tratto dorso-lombare della colonna vertebrale, della cintura pelvica e delle cosce), debolezza muscolare e dolori addominali. La Vitamina D è fondamentale anche per la pelle poiché è in grado di conferire un aspetto luminosoe sano. Oltre a idratare e  illuminare la carnagione quindi, la Vitamina D restituisce vitalità alla pelle e rende il film idrolipidico più compatto e più resistente alle aggressioni esterne.

Giovinezza e vitalità assicurate!

Ora sapete come prendervi cura della vostra giovinezza grazie all’uso di  7 semplici integratori che vi aiuteranno a migliorare l’aspetto della vostra pelle e la vitalità del vostro intero organismo partendo dall’interno. E ricordate, la vera bellezza non è data dal raggiungimento di canoni estetici a volte estremi e inaccessibili ma dal benessere generale del nostro corpo e soprattutto dall’energia che sentiamo dentro di noi e che siamo in grado di trasferire agli altri, anche attraverso il nostro sorriso e la positività! Altre info sugli integratori e il benessere qui e quiMFM

 

Foto apertura: by Christopher Campbell on Unsplash

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità