MyBioma, arriva il cornetto che “nutre” il benessere

La prima colazione diventa golosa ma ricca di benessere grazie a MyBioma®, il primo cornetto a marchio Cupiello nato dalla collaborazione con Fresystem, che combina la bontà del prodotto da forno all’apporto di fibra alimentare proveniente da 10 fonti differenti per favorire la diversità del microbioma intestinale, elemento chiave per il nostro benessere.

Prima di parlarvi di MyBioma, una precisazione. Anche se nell’uso comune si tende a usare indifferentemente il termine microbioma o microbiota per intendere la flora batterica intestinale, è importante sottolineare che l’insieme di tutti i microrganismi che colonizzano la superficie e i vari distretti del corpo umano viene più propriamente definito microbiota umano mentre il corredo genetico di tutti questi microrganismi viene definito microbioma. Detto questo, chiamiamolo come vogliamo ma il microbiota è estremamente importante per il nostro benessere e la nostra salute.

Ecco perché accogliamo con grande curiosità l’uscita sul mercato di un nuovo prodotto, l’innovativo cornetto MyBioma, che entra a far parte della ricca gamma per la prima colazione firmata Cupiello, creato in collaborazione con Fresystem.

Perché ci incuriosisce MyBioma

MyBioma si presenta come un classico cornetto vuoto ai cereali reso estremamente digeribile perché ricco in lievito Madre Cupiello fresco, lasciato a lievitare naturalmente per 36 ore, e una bontà in linea con la migliore tradizione napoletana. Inoltre, l’impasto privo di latte e uova lo rende ideale anche per chi segue una dieta vegana. Ma c’è di più. Cosa rende il nuovo MyBioma un prezioso alleato del benessere? Semplice: è il primo cornetto a combinare bontà, fragranza e  leggerezza del prodotto da forno con l’apporto di fibra alimentare da 10 fonti diverse tra cui, patate, piselli, agrumi, bambù e semi di lino, studiato per garantire la diversità del microbioma intestinale.

MyBioma è stato presentato di recente a Milano alla presenza del Prof. Danilo Ercolini, docente di Microbiologia presso il Dipartimento di Agraria dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, a capo della Task Force dell’Ateneo per gli studi sul microbioma, e di Imma Simioli, Ceo di Fresystem SpA.

“Non tutti sanno che lo stile di vita e l’alimentazione determinano la composizione del microbiota di ogni individuo più della genetica” ha commentato il Prof. Danilo Ercolini.

“Sta alle scelte di ogni individuo modificare i batteri presenti nell’organismo in modo da prevenire determinate patologie. Con MyBioma tutto questo diventa possibile a partire dalla prima colazione” ha aggiunto il docente.

Il ruolo del microbioma

Le ricerche in corso sul microbioma, conosciuto comunemente come flora batterica intestinale, hanno chiarito il ruolo chiave dell’alimentazione per la composizione di queste colonie di milioni di microrganismi presenti nell’apparato digerente sin dalla nascita, essenziali per l’assimilazione di nutrienti, la sintesi di sostanze indispensabili, la regolazione dei livelli di colesterolo e l’efficienza del sistema immunitario. Un microbioma impoverito e dalla composizione sbilanciata a causa di abitudini alimentari scorrette, infatti, è fonte di spiacevoli conseguenze per il benessere e la salute.

Il mix di fibra alimentare da fonti diverse studiato dal Prof. Ercolini per MyBioma è mirato a nutrire il microbioma, favorendo la diversità e l’equilibrio tra ceppi batterici.

“Il nostro impegno è continuare a soddisfare le esigenze e i gusti di un consumatore in evoluzione e sempre più esigente” ha affermato Imma Simioli, Ceo di Fresystem. “Grazie alle nostre attività e agli investimenti in R&D, uniti a una costante tensione alla qualità di processo e di prodotto, con MyBioma abbiamo dato vita ad un nuovo incontro tra tradizione pasticcera napoletana, creatività e innovazione tecnologica che da sempre ci contraddistinguono, con un accento specifico sulle esigenze di benessere dei consumatori moderni” ha aggiunto.

Con MyBioma prendersi cura del benessere personale diventa un gesto semplice come “fare colazione al bar” con un cornetto fragrante e gustoso. Non un cornetto qualsiasi…

(Simona Recanatini)

Abbiamo parlato di colazione anche qui e qui.

 

Foto apertura: by Ivan Timov on Unsplash

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità