KravFit: il Krav Maga diventa fit all’Aspria Harbour Club

KravFit: conoscete questo allenamento? Si tratta di una disciplina nella quale le migliori tecniche del Krav Maga, allenamento di origine israeliana, sono state trasformate in passi di danza dall’ideatrice Iriada Gjondedaj. Abbiamo provato per voi questa disciplina all’Aspria Harbour Club di Milano con Carlos Baker, istruttore di KravFit: ecco come è andata!

Prima di parlarvi del KravFit, facciamo un passo indietro… Il Krav Maga è la quintessenza della tattica per l’autodifesa, un combattimento corpo a corpo che insegna ad affrontare i reali pericoli della strada e a valutare in maniera veloce e  immediata la pericolosità dell’aggressione e delle circostanze, insegnando a scegliere l’azione più opportuna da utilizzare per salvaguardare la propria incolumità.

ll Krav Maga è nato in Israele negli anni ’40 ad opera di Imi Lichtenfeld , non certo per motivi sportivi ma per esigenze militari di sopravvivenza. Negli ultimi 50 anni qusta disciplina si è evoluta e perfezionata sul campo di battaglia, durante le numerose guerre sviluppatesi in medio oriente. Fino a vent’anni fa era una tipologia di combattimento  insegnato esclusivamente ai reparti speciali dell’ Israeli Defense Force e agli operatori della sicurezza nazionale e si è diffuso in Italia a partire dal 1999 dal Maestro Philippe Kaddouch, ex Istruttore dell’esercito israeliano.

Il corso di FIT Krav

Ecco perché quando abbiamo scoperto che all’Aspria Harbour Club veniva lanciato un nuovo corso di FIT Krav siamo state immediatamente interessate a provarlo.

Il corso KravFit è dedicato a un pubblico femminile ampio e la lotta è quindi edulcorata per essere fruibile anche da chi non è esattamente un militare dei corpi speciali israeliani,  ma proprio qui sta il bello.

Coniugando ballo e musica con i movimenti che richiamano le tecniche di  lotta del Krav Maga è nato appunto il KravFit, un corso intenso che richiede un notevole dispendio di energia ma  che ha il potere di “ingentilire” questa disciplina e  renderla adatta anche alle donne meno “aggressive”, che desiderano imparare le nozioni base di autodifesa in maniera semplice e divertente.

Lo scopo infatti è quello di allenarsi sulla ripetizione di sequenze sapientemente studiate, lasciando sempre ampio spazio al divertimento. Le lezioni hanno una durata massima di 45 minuti e si consiglia una frequenza di almeno due volte a settimana per stimolare lo sviluppo della muscolatura in modo armonico e ottenere risultati visibili. Si tratta di un allenamento che coinvolge tutti i muscoli del corpo e procura un alto consumo calorico.

I benefici di KravFit sono evidenti: aumenta forza, resistenza e flessibilità̀, inoltre migliora la funzionalità̀ dell’apparato cardio-circolatorio, la capacità percettiva e di reazione, equilibrio, agilità̀ e coordinazione” spiega Carlos Baker, istruttore di KravFit, che prosegue: “Dal punto di vista psicologico, è importante sottolineare che il KravFit  favorisce inoltre  l’autostima e la fiducia in se stessi” aggiunge Carlos. “Nel KravFit le migliori tecniche del Krav Maga, allenamento di origine israeliana, sono state trasformate in passi di danza dall’ideatrice Iriada Gjondedaj” spiega il trainer.

#ProvatoXVoiDaMyFitnessMagazine

Noi di MyFitnessMagazine  abbiamo provato il Krav Fit all’ Aspria Harbor Club e ci siamo davvero divertite insieme al trainer Carlos Baker che sapientemente ti accompagna e  ti sostiene in tutti i movimenti più tecnici, trasferendoti la giusta dose di energia e allegria. I passi si imparano facilmente e tutti i muscoli del corpo lavorano anche grazie alle coreografie frizzanti che aiutano ad acquisire movimenti intensi e fluidi a tempo di musica.

Il corso di KravFit si presta ad essere frequentato da tutti coloro che abbiano una buona base di allenamento aerobico e sicuramente è un ottimo alleato per aumentare la resistenza cardio-vascolare e bruciare calorie!

Terminato l’allenamento, che ha richiesto un bel dispendio di energia, non ho potuto fare a meno di rilassarmi nella splendida SPA dell’Harbour Club,  dotata anche di vasche idromassaggio all’aperto che affacciano sul rilassante (e romantico) parco con piscina olimpionica.

Se volete provare il corso di KravFit potete contattare Aspria Harbor Club e fissare una lezione di prova, sicuramente vi divertirete e potrete passare una splendida giornata di training e benessere in una location davvero esclusiva.

by Alessandra Longo per MFM

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità