Garmin Forerunner 45, 245 e 945: un “trainer” al polso

Nel bellissimo spazio Canottieri Olona di Milano Garmin ha presentato i 3 nuovi smart sportwatch Forerunner 45, Forerunner 245 e Forerunner 945. Noi di MyFitnessMagazine eravamo lì ed ecco il nostro reportage!

Un fatto è certo: Garmin, lanciando i nuovi modelli Forerunner 45, 245 e 945, ha pensato alle esigenze di tutti i tipi di runnner, da quelle di chi ha iniziato da poco, a quelle di chi magari si sta allenando per la sua prima mezza maratona fino al triatleta, che alla corsa abbina il nuoto e il ciclismo.

Allenamento “Next Forerunner”

Con i nuovi Garmin Forerunner, infatti, è possibile effettuare la misurazione del VO2 Max, del tempo di recupero, della tipologia di allenamento (aerobico e anaerobico), del carico di un allenamento e grazie al pulsossimetro Pulse Ox di rilevare e analizzare la saturazione di ossigeno nel sangue. Il modello Forerunner 945, poi, è dotato di cartografia integrata e analisi del Training Load che consente di studiare graficamente l’andamento dei propri progressi e quali zone di lavoro sono ancora da migliorare. La funzione Body Battery permette invece di misurare in qualsiasi momento la quantità di energia del proprio corpo, così che l’utente sappia quando è il momento giusto per fare attività fisica o per riposare.

Il grande successo di questi orologi Garmin è dovuto soprattutto all’interfaccia estremamente intuitiva, che li rende immediatamente facili da usare, unita a un design bello e colorato, rinnovato grazie a cinque pulsanti laterali per una gestione ottimale del menù e dei campi dati.

I tre modelli Garmin Forerunner presentano evidentemente livelli e funzioni differenti, dal più basico al pro, ma condividono alcune funzioni. Una tra tutte riteniamo sia particolarmente utile (soprattutto per le donne che amano correre in solitaria, magari la sera), il sistema di rilevamento tramite sistema multisatellitare (GPS, GLONASS e Galileo) grazie al quale è sempre possibile essere localizzati e inviare un messaggi di SOS a numeri selezionati per essere immediatamente aiutati in caso di incidente durante l’attività, malessere o aggressione.

Forerunner 45 e Forerunner 45S: entry level per tutti i giorni

Facili e intuitivi, questi due smart sportwatch sono pensati un utilizzo quotidiano e hanno, rispettivamente, una cassa da 42 millimetri e da 39 millimetri. Sono ideali per essere indossati h24 e monitorare passi, distanze, calorie bruciate, qualità del sonno, e non solo. Infatti, grazie al monitoraggio dello stress e la registrazione dell’energia Body Battery, gli utenti possono concentrarsi sulla propria salute e pianificare meglio la propria giornata per ottimizzare i tempi di attività, allenamento e riposo. Infine, integrando dodici profili di altrettanti sport diversi, Forerunner 45 è indicato non solo per la corsa, ma anche per la bicicletta, l’ellittica, l’attività cardio, lo yoga e altro ancora. I nuovi Garmin Forerunner 45 e 45S hanno una batteria con autonomia fino a 7 giorni in modalità smartwacth e fino a 13 ore in modalità GPS e sono disponibili a un prezzo consigliato al pubblico di 199,99 euro.

Forerunner 245 e Forerunner 245 Music: per runner più esigenti

Il Garmin Forerunner 245 prevede nuove e innovative funzioni dedicate alla corsa: tramite Garmin Coach è in grado di fornire allenamenti personalizzati e in base ai dati registrati è possibile stimare il tempo di gara. Le innovative funzioni fisiologiche avanzate permettono di misurare il valore VO2 Max, il tempo di recupero, la tipologia, aerobico e anaerobico, e il carico di un allenamento. Il modello 245 è compatibile con le fasce cardio Garmin e con il Garmin Running Dynamics Pod, così da fornire indicazioni e dati ancora più dettagliati grazie alle dinamiche di corsa avanzate, tra cui cadenza, tempo di contatto con il suolo e oscillazione verticale. Forerunner 245 prevede anche un sistema integrato di riconoscimento e rilevamento in caso di incidente durante l’attività sportiva che invia, se connesso al proprio smartphone, un messaggio di allarme in tempo reale con la posizione in cui ci si trova a dei contatti preselezionati. Dotato di rilevazione cardiaca al polso con tecnologia Garmin Elevate, giunta alla terza generazione e quindi ancora più accurata, integra il pulsossimetro Pulse Ox. Sempre grazie al cardio al polso consente inoltre di registrare e indicare i momenti di stress maggiore. Anche il 245 presenta la funzione Body Battery.

Gli Ambassador di Garmin: Stefano Baldini, Daniel Fontana, Sara Galimberti, Giulio Molinari e Marco De Gasperi.

Il solo modello Forerunner 245 Music prevede anche una memoria interna sulla quale è possibile caricare i propri brani musicali preferiti da ascoltare con cuffie Bluetooth compatibili; la funzione Music è compatibile con i sevizi di streaming musicale di Spotify® e Deezer, scaricabili sul dispositivo tramite la piattaforma Garmin Connect IQ™ Store. Ha una batteria con autonomia fino a 7 giorni in modalità smartwatch e fino a 24 ore in modalità GPS.

I nuovi Garmin Forerunner 245 e Forerunner 245 Music sono disponibili rispettivamente a un prezzo consigliato al pubblico di 299,99 euro e di 349,99 euro.

Forerunner 945: sport no limits

Destinato a un pubblico più elitario, che fa dell’attività sportiva e del triathlon un secondo lavoro, il modello 945 nasce per chi pratica nuoto, bici e corsa. Forerunner 945 prevede innovative e ancora più specifiche funzioni, come il calcolo del valore VO2 Max e quello del carico di allenamento che suddivide la cronologia degli allenamenti svolti in categorie relative al grado di intensità e di sforzo effettuato. Traccia inoltre i tempi di recupero e fornisce indicazioni su dinamiche avanzate di corsa, tra cui cadenza, tempo di contatto con il suolo, oscillazione verticale e altri dati fondamentali. Inoltre, l’innovativa nuova analisi del Training Load consente, con un colpo d’occhio, di studiare graficamente l’andamento dei progressi e quali zone di lavoro sono ancora da migliorare. Garmin Forerunner 945 offre all’atleta un target da raggiungere basato sul trend delle sue sessioni con un semplice suggerimento sul display direttamente dal widget del Training Status.

Anche il Garmin Forerunner 945 prevede un sistema integrato di riconoscimento e rilevamento in caso di incidente durante l’attività. Compatibile anche con le fasce cardio Garmin HRM-Dual, Garmin HRM-Swim, Garmin HRM-Tri e Garmin HRM-Run, ha rilevazione cardiaca al polso con tecnologia Garmin Elevate, giunta alla terza generazione e quindi ancora più accurata.

Con pulsossimetro Pulse Ox e cartografia integrata, Forerunner 945 prevede anche una memoria interna sulla quale è possibile caricare i propri brani musicali preferiti da ascoltare con cuffie Bluetooth compatibili, o di ascoltarle tramite i sevizi di streaming musicale di Spotify® e Deezer. Prevede anche pagamenti contactless direttamente dall’orologio grazie alla funzione Garmin Pay™. La batteria ha un’autonomia fino a due settimane in modalità smartwatch, fino a 36 ore in modalità GPS e fino a 10 in modalità GPS con musica.

Il nuovo Garmin Forerunner 945 è disponibile a un prezzo consigliato al pubblico di 599,99 euro. Prevista anche una versione triathlon, con fasce cardio HRM – Swim™ e HRM – Tri™ e un kit a sgancio rapido, a un prezzo consigliato al pubblico di 799,99 euro.

Altre notizie su Garmin le potete trovare qui.

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità