Estate fa rima con birra e sport: le novità alcoliche e analcoliche

Estate fa rima con birra e sport, giusto? Adesso che l’estate è arrivata, non c’è dubbio alcuno che questa bevanda sia la regina incontrastata delle serate e delle cene estive. La birra è un vero e proprio alleato per gli sportivi, in particolare dopo lo sport, che sia una corsa, una camminata, un’uscita in bici o la partita di calcetto con gli amici. Ecco quindi una carrellata di birre, alcoliche e analcoliche, che comprende diverse novità a disposizione degli sportivi.

Estate fa rima con birra e sport, non c’èche dire. E con libertà. Ma anche con il concetto di “sentirsi a casa”, uno stato di benessere che prescinde dai luoghi. Dietro questa definizione esiste un modo di pensare e di vivere, uno stato d’animo, che si sta facendo sempre piùstrada. Sentirsi a casa èun modo di essere che vive in molte forme di espressione culturali e artistiche giovanili: libri, mostre fotografiche, brani musicali, trattati di sociologia, hashtag sui social. Un concetto semplice e immediato, che rivela un modo di pensare e di vivere sempre piùdiffuso nel nostro Paese, come emerge anche dalla ricerca Doxa–Birra Moretti che ha fotografato il concetto di sentirsi a casa. Un vero e proprio trendche riguarda anche le nuove generazioni, che negli anni si èevoluto e oggi esce da un contesto legato alle mura domestiche, per spostarsi su un piano di sensazioni di benessere, convivialitàe famigliarità. Il concetto del “sentirsi a casa” come dimensione psicofisica nasce proprio per rispondere allo sradicamento tipico della vita di oggi.

La ricerca BVA-DOXA per Birra Moretti

Nella ricerca BVA-DOXA per Birra Moretti gli italiani evidenziano che si sentono a casa ovunque, ovvero dove possono stare bene con loro stessi: lo dichiara il 60% degli intervistati. A riprova che lo stato d’animo prescinde dall’essere fisicamente a casa, molti identificano questa situazione quando sono a contatto con la natura (28%), durante un viaggio in parti d’Italia in sintonia col proprio modo di essere (23%), le passeggiate in alcuni luoghi della città (22%) o addirittura in un paese estero (17%). Spesso questa sensazione è associata a un cibo, un suono, una bevanda: il 50% degli italiani rivela che a farli sentire e casa è il piatto di famiglia, una musica cui siamo legati, per il 42% o un profumo che ricorda situazioni piacevoli (36%).

Per 1 italiano su 3, è la birra, condivisa in buona compagnia, che regala questa sensazione di benessere con se stessi e con gli altri.

A proposito di birra e sport

E a proposito di birra, adesso che l’estate è arrivata, non c’è dubbio alcuno che questa bevanda sia la regina incontrastata delle serate e delle cene estive. Anche per chi fa sport. Sappiamo infatti che la birra è un vero e proprio alleato per gli sportivi, in particolare dopo lo sport, che sia una corsa, una camminata, un’uscita in bici o la partita di calcetto con gli amici. I benefici della birrasono numerosi: ci protegge dai rischi cardiovascolari, preserva il colesterolo buono (Hdl) ed è anche anti-infiammatoria oltre ad assicurarci un buon rapporto di sali minerali (ricca di calcio, magnesioe tutto quello che serve per riequilibrare i sali dell’organismo) e di vitamine del gruppo Be l’acido folico. Inoltre, è anti-ossidante e contrasta i radicali liberi, senza contare che ha di media solo 34/35 calorie su 100 grammi.

Insomma, la birra si rivela un valido “integratore” post attività fisica, elemento che contribuisce al felice matrimonio tra birra e sport…

Le birre analcoliche: un vero boom

Oggi i consumatori in Italia e nel mondo sono sempre più interessati al proprio benessere fisico e particolarmente attenti a prendersi cura di sé. In particolare, da recenti analisi di mercato, emerge una crescente attitudine salutista che si riscontra soprattutto nelle giovani generazioni. A livello di dati, secondo una ricerca di Global Market Insights il settore mondiale delle birre alcol free è stato stimato nel 2019 con un valore superiore a 9,5 miliardi di dollari e si prevede che crescerà del 7,5% ogni anno almeno fino al 2026 (vi abbiamo parlato in modo approfondito di birre alcool free nell’articolo birre analcoliche e sport.). Nel binomio birra e sport, risulta chiaro, le birre analcoliche la fanno da padrone.

Birre: le proposte sugli scaffali del supermercato

Ecco quindi una carrellata di birre, alcoliche e analcoliche, che comprende diverse novità a disposizione degli sportivi sugli scaffali dei supermercati.

La 4 Luppoli senza alcool

Sempre attento alle nuove tendenze del mercato, il Birrificio Angelo Poretti presenta la sua prima birra analcolica, la 4 Luppoli Zero.Zero. Questa bevanda completamente priva di alcol (0.0% di alcol) è stata ideata dai Mastri Birrai ed è caratterizzata da una spiccata armonia fra la fragranza del malto e i profumi agrumati e speziati delle 4 diverse varietà di luppolo. Grazie all’assenza di alcol la 4 Luppoli Zero.Zero è ideale per i momenti in compagnia in totale leggerezza. Un gusto sorprendente e un corpo delicato e vellutato la rendono perfetta per chi desidera una bevanda per la pausa pranzo o per un aperitivo leggero, che si abbini ai piatti semplici della cucina italiana, esaltandone il sapore.

La 4 Luppoli Zero.Zero è ideale dopo l’attività sportiva, quando si ha voglia di una bevanda rinfrescante ma priva di alcol per godersi un momento rilassante.

Una scelta di qualità in totale leggerezza”, senza rinunciare al piacere e al gusto della birra. La 4 Luppoli Zero.Zero è disponibile presso i principali canali della grande distribuzione e locali selezionati. Prezzo al pubblico: 2,25 €.

Grimbergen, nuove birre in edizione limitata

Dopo oltre 200 anni, a fine maggio è tornato attivo il birrificio situato all’interno dell’Abbazia di Grimbergen, che per l’occasione ha prodotto tre nuove birre, in edizione limitata: Magnum Opus Brut Beer, Ignis Quadruple e Astrum Pale Ale. La prima, Magnum Opus Brut Beer, è una birra leggera dall’aspetto elegante che utilizza malti chiari che le conferiscono un aspetto dorato, perfetto per aggiungere un’atmosfera celebrativa a qualsiasi situazione. Una delle migliori birre, perfetta per occasioni speciali. L’aspetto giallo paglierino le fornisce un carattere speciale ed esclusivo. Ignis Quadruple si ispira allo spirito dei Padri che hanno ricostruito quello che il fuoco ha devastato (Ignis infatti significa fuoco…). I malti affumicati con legno di faggio conferiscono a Ignis Quadruple un gusto deciso, che si arricchisce delle caratteristiche note speziate delle birre Grimbergen per creare una birra di carattere. Sentori di zucchero caramellato, nocciole e legno di quercia si combinano con piacevoli note di frutta secca, uva passa, prugna e fico, per fornire una dolcezza delicata in bocca. Nella Astrum Pale Ale – in latino Astrum significa stella – è stato utilizzato il luppolo Galaxy, importato dalla Tasmania, per donare un affascinante aroma di agrumi, che unito ai migliori luppoli fiamminghi crea una birra perfettamente bilanciata. Note di papaya, frutto della passione, uva spina e arancia elevano ulteriormente il carattere rinfrescante e vivace di Astrum, completano le distinte note speziate e la delicata qualità dei malti Grimbergen per produrre una birra dal sapore morbido e moderatamente maltato.

La birra di UEFA EURO 2020 limited edition

Heineken è Official Beer Partner di UEFA EURO 2020. Tra le iniziative pensate per EURO 2020 anche un omaggio speciale agli appassionati calcio. Heineken ha lanciato infatti una Limited Edition di bottiglie prodotte appositamente per EURO 2020: le bandiere dei paesi partecipanti al campionato sono riprodotte sulle singole bottiglie rendendole un ricordo unico dell’evento.

Non poteva mancare, chiaramente, la bottiglia Heineken limited edition con la bandiera dell’Italia. Forza, Azzurri!

Accanto al divertimento e al piacere della “rivalità” resta centrale l’impegno di Heineken per la promozione del consumo responsabile. Per questo motivo Heineken® 0.0 è parte fondamentale di tutte le attivazioni del brand durante il campionato. A rendere ancora più forte il messaggio ci sarà Thierry Henry, leggenda francese del calcio e già vincitore di UEFA EURO 2000, che sostiene la campagna come ambasciatore Heineken. UEFA EURO 2020 si svolgerà fino alla finale dell’11 luglio 2021 e per la prima volta il torneo è ospitato in 11 città europee: Roma, Amsterdam, Baku, Siviglia, Bucarest, Budapest, Copenaghen, Glasgow, Londra, Monaco e San Pietroburgo.

La Birra Moretti filtrata a freddo

Una birra da condividere, con una bottiglia rivoluzionaria, che parla di naturalezza ed è differente in ogni aspetto. Un colore brillante e luminoso, e un gusto fine, fragrante, delicatamente aromatico e notevolmente rinfrescante. Il 2021 si è aperto all’insegna della novità in casa Birra Moretti, che da oltre 160 anni è in prima linea nella ricerca e nell’innovazione di prodotto.

Una lager dal moderato tasso alcolico (4,3%) che rompe completamente gli schemi con il passato. La prima innovazione è rappresentata dal processo di filtrazione a freddo.

Grazie a questo processo la birra viene portata fino a -1° prima di passare il filtro, per esaltarne al meglio le caratteristiche. La temperatura, infatti, è un agente importante, responsabile della “pulizia” della birra sia nella fase di maturazione che di filtrazione. Per farsi conoscere e riconoscere a scaffale, creando empatia con il consumatore, Birra Moretti ha studiato un design elegante: una bottiglia di vetro trasparente con un’etichetta cha avvolge il prodotto, pensataper raccontare tutte le caratteristiche di questa birra. Anche il formato della bottiglia è decisamente inedito: 55 cl per il canale Modern Trade e 30 cl per l’Ho.Re.Ca.

Nastro Azzurro Zero con mais nostrano

Nastro Azzurro Zero è la scelta premium italiana tra le birre analcoliche: conserva il gusto inconfondibile di Nastro Azzurro, grazie alla presenza del Mais Nostrano, che è il suo ingrediente distintivo: una varietà autoctona, altamente pregiata di Mais coltivata in esclusiva per lei in Italia, da agricoltori italiani. L’utilizzo di luppoli nobili finemente aromatici contribuisce a donarle la caratteristica nota di amaro finale.

Il processo fermentativo, studiato per garantire la stessa promessa di gusto della Nastro Azzurro originale, è effettuato utilizzando un ceppo di lievito speciale che fermenta solo zuccheri semplici, producendo zero alcool.

Una ricetta vincente che rende Nastro Azzurro Zero la scelta ideale per chi non vuole rinunciare al gusto unico, secco e rinfrescante della premium italiana più bevuta al mondo in qualsiasi momento della giornata: a pranzo, al lavoro, prima di mettersi alla guida o per rinfrescarsi prima o dopo l’attività sportiva.

La IPA analcolica di Bavaria, super rinfrescante

La Bavaria 0.0% IPA è una birra analcolica molto rinfrescante, facile da bere, con note fruttate e luppolate e una ricchezza aromatica straordinaria. Prodotta con quattro varietà di luppoli americani e australiani, dall’aroma inconfondibile (Citra, Amarillo, Ella e Simcoe) e con acqua minerale naturale proveniente dalla sorgente di proprietà, offre un gusto intenso e ricco anche in assenza di alcool.

Fin dal primo sorso si può assaporare un retrogusto con note di frutti tropicali e agrumi.

Come abbinamento, risulta perfetta per gli aperitivi, i formaggi stagionati, la carne alla griglia. Disponibile nella classica bottiglia da 33 cl.

 

La Forst 0,0%, sportiva per natura

Tra le specialità birrarie di Birra FORST è entrata a far parte anche FORST 0,0%, la prima birra analcolica con zero gradi alcolici dall’Alto Adige, ampliando ulteriormente l’offerta dell’azienda altoatesina con un prodotto di qualità.

Grazie a un innovativo processo di produzione, FORST 0,0% mantiene il tipico sapore della birra e al contempo, con i suoi zero gradi alcolici, si pone molto sotto il limite massimo di 1,2% gradi alcolici, consentiti dalla legge italiana per le birre analcoliche.

La FORST 0,0% si caratterizza, inoltre, per il suo basso contenuto calorico, la sua freschezza rigenerante, piacevoli note di luppolo, un gusto vero di birra, pieno e bilanciato, diventando la birra analcolica ideale per tutti gli amanti della birra orientati a uno stile di vita sano, responsabile e sportivo.

Birra e sport? certo! Sportiva per natura. 100% FORST. 0,0% ALCOOL: così si presenta anche nei caldi mesi estivi la FORST 0,0%.

La campagna pubblicitaria estiva per il prodotto vede al centro il campione di sci Peter Fill, testimonial di Birra FORST per i prossimi anni, rafforzando in questo modo ulteriormente il legame dell’azienda con il mondo sportivo, la natura e il territorio.

La Premium Lager senza glutine

THERESIANER SENZA GLUTINE è una birra molto ben equilibrata, specificatamente formulata per celiaci. Si tratta di una lager non filtrata in formato 0.33 cl nata da uno specifico processo di produzione che abbatte il contenuto di glutine pur mantenendo intatte l’equilibrata piacevolezza e la morbidezza tipiche della Lager classica. Leggera e profumata, è avvolta tra la freschezza del luppolo e le note impalpabili dei lieviti.

Bassa la gradazione alcolica, che è del 4,8%: sta bene abbinata a pizza, insalate a base di pomodori e primi piatti.

Baladin Briciola, la birra che nasce dal pane

Volete una chicca? Vi parliamo del progetto Baladin Briciola, la naturale espressione di un incontro tra artigiani che condividono una visione: creare prodotti che rappresentino il pensiero, l’anima e l’amore per il proprio lavoro, indipendentemente da essere panettieri o mastri birrai. L’idea si basa sulla volontà di recuperare una parte di pane invenduto, una briciola, trasformandolo in un ingrediente per produrre una birra artigianale.

Anticamente la birra veniva definita “pane liquido” per le sue caratteristiche di alimento quasi completo. In effetti tre sono gli ingredienti comuni col pane: acqua, cereale e lievito. La birra ha un quarto elemento, il luppolo.

Gli attori protagonisti di questo progetto sono rappresentati, assieme a Teo Musso, dall’Associazione Autonoma Panificatori della Provincia di Cuneo. La volontà è stata quella di creare un prodotto locale che, di fatto, sarà distribuito esclusivamente nella provincia di Cuneo e solo attraverso le panetterie aderenti all’iniziativa o sull’eCommerce Baladin.

Il pane conferito al birrificio di Piozzo viene utilizzato secco e in parte tostato come sostituto del frumento in abbinamento al malto d’orzo. Completa la ricetta un mix di spezie italiane, il luppolo locale e il lievito Baladin. Ad aggregare il tutto, l’acqua delle Alpi Marittime. Il risultato è una birra molto piacevole, di facile beva. Si presenta di un bel giallo paglierino con una schiuma fine e bianca. Al naso spicca immediatamente il profumo di pane “appena sfornato” che si completa con note erbacee e agrumate. Il basso grado alcolico (4,8% vol.) determina la leggerezza di questa birra che invita all’assaggio e stupisce per la sua delicatezza che racconta un perfetto equilibrio di note di cereale, luppolo, fiori e agrumi.

Un concorso per la nuova 8.6 Limited Edition Monegros

Nuova edizione limitata per la lattina di 8.6 Original: la doppio malto dal gusto intenso di Royal Swinkels Family Brewers arriva sugli scaffali con la nuova 8.6 Limited Edition Monegros e con un concorso dedicato a tutti gli appassionati di musica.  8.6 ha deciso di dedicare queste nuove lattine al Monegros Desert Festival, uno degli eventi di musica elettronica più importanti in tutta Europa: per continuare a sognare e sperare di tornare presto a quella vecchia normalità che tanto è mancata! Una lattina caratterizzata da una grafica accattivante che trasmette tutta la potenza della musica, accompagnata dall’intensità del lupo di 8.6, più uno speciale QR code per partecipare all’esclusivo concorso “Con 8.6 vinci la musica più intensa!”.

Fino all’1 agosto tutti gli amanti della musica e del gusto unico della birra 8.6 hanno la possibilità di vincere, ogni settimana, un paio di cuffie wireless Skullcandy personalizzate con il logo di 8.6! 

Il gusto intenso della birra 8.6 Original unito alla musica: il mix perfetto per tutti coloro che non vedono l’ora di tornare a vivere esperienze intense! Birra e sport, certo, ma anche amici e musica per il mix perfetto!

Birra e sport, un binomio sempre più stretto, dunque. Che in estate raggiunge il suo apice. E voi, di che birra siete?

(Simona Recanatini)

 

Foto apertura: Photo by Wil Stewarton Unsplash

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità