Dorothea Wierer e il recupero firmato Starpool

Dorothea Wierer, l’atleta più rappresentativa e vincente nella storia del biathlon italiano, si affida a Starpool che ha progettato una Recovery Station con protocolli studiati ad hoc per il recupero di corpo e mente, proprio per le esigenze della campionessa.

Dorothea Wierer ha portato il Biathlon italiano a livelli mai visti prima. Lo testimonia il suo palmares: prima donna italiana a vincere nei sette formati di gara, tre volte campionessa del mondo nelle competizioni individuali, due volte vincitrice della Coppa del Mondo e tre volte bronzo olimpico – l’ultimo conquistato a Pechino 2022.

L’altra faccia della medaglia per una fuoriclasse come la Wierer è però fatta di preparazioni lunghe e rigorose, allenamenti senza sosta, resistenza alla fatica e al dolore. Gli atleti professionisti sono noti per sottoporre il loro fisico a notevoli sforzi e grandi sacrifici per raggiungere i livelli di forma ideali per vincere.

Resistenza alla fatica

“Mi alleno 700/750 ore in un anno. Sulla neve in inverno, in bicicletta, in palestra e sugli skiroll in estate – racconta Dorothea Wierer –. A questo si aggiungono le sessioni quotidiane di tiro e naturalmente le gare, che comportano continui spostamenti in tutto il mondo. Il biathlon richiede una grande resistenza alla fatica ma non solo, perché combina due specialità, lo sci di fondo e il tiro a segno con la carabina. Per quest’ultimo servono concentrazione, rapidità, freddezza, perché con 5 colpi ci si gioca l’intera gara. È fondamentale quindi ottimizzare la prestazione fisica, dosandola in funzione del momento della competizione e è imprescindibile che corpo e mente recuperino dopo ogni gara o allenamento.”

La fase del recupero rappresenta infatti un momento cruciale nella routine degli sportivi professionisti. Soprattutto oggi: i ritmi serrati e i livelli di preparazione atletica sempre più elevati gli conferiscono un ruolo strategico, pari a quello della preparazione. Ed è sempre più evidente il suo impatto nei confronti della prestazione, sia singola, che stagionale. L’atleta deve quindi imparare a prendersi cura del fisico, gestendo i fenomeni fisiologici che si innescano dopo uno sforzo importante, per performare al meglio – a breve e a lungo termine – evitando di accumulare fatica per mantenere elevate le prestazioni nel tempo.

Per noi sportivi la mente è fondamentale – prosegue Dorothea Wierer – perché la percezione dello sforzo e la lucidità aiutano a raggiungere buoni risultati durante una competizione. Anche qui il recupero è importante: nei protocolli studiati per me c’è una grande parte dedicata alle tecniche per favorire l’aspetto cognitivo”.

© Barbieri/NordicFocus

Recupero mentale e fisico

È per questo che oggi si parla e ci si concentra sul recupero e sull’allenamento sia mentale che neuromuscolare: il funzionamento dei due motori umani (corpo e mente) non può più essere valutato a compartimenti stagni. In quest’ottica, il biathlon è il perfetto esempio che racchiude in sé la necessità di coniugare sforzo fisico, e lucidità mentale e precisione.

Entrano quindi in campo nuove tecnologie e tecniche che prendono in considerazione tutti questi aspetti, lavorando su di essi sia a breve che a lungo termine, per il miglioramento dello stato di allenamento sia fisico che mentale.

“Starpool punta su applicazioni che tengono conto della fisiologia, dei suoi effetti e dell’impatto che hanno sull’aspetto sia fisico che mentale, coniugando questi ambiti con le necessità di un atleta professionista – spiegano dal reparto di ricerca scientifica di Starpool. In aggiunta, queste applicazioni possono concorrere a coadiuvare i trattamenti medici durante la gestione di infortuni muscolari o articolari oppure contusioni, giocando così un ruolo importante sia nell’immediato momento post infortunio che nel percorso di ripresa che si svolge nei giorni seguenti”.

Soluzioni ad hoc firmate Starpool

Il recupero sportivo è stato strutturato in base allo studio delle esigenze individuali dell’atleta, declinandolo a seconda delle giornate di allenamento, di competizione o di scarico. Le applicazioni di freddo, caldo e galleggiamento possono portare grossi benefici a seconda della loro combinazione e tempistica. Per questo motivo nell’abitazione di Dorothea Wierer è stata installata una vera e propria Recovery Station: sauna finlandese, infrared therapy e dry float therapy con Zerobody la cui alternanza è stabilita da protocolli realizzati ad hoc da Starpool per l’atleta.

“Per me i benefici di sauna finlandese, sauna infra-red, reazioni fredde e il sistema di galleggiamento asciutto svolgono un ruolo davvero importate, e grazie alla Recovery Station che ho a casa posso veramente godere di questi benefici nei tempi e nei modi più opportuni, riuscendo ad integrare il recupero nella mia agenda sportiva e privata in totale privacy”, commenta Wierer.

Componenti della Recovery Station

Sauna finlandese

La sauna è alleata indiscussa degli sportivi. Favorisce il recupero muscolare, oltre a mantenere il cuore sano e allenato. Il calore secco e intenso della sauna finlandese aiuta, infatti, l’allenamento cardiovascolare passivo nei giorni di scarico oltre a favorire il recupero della condizione psico-fisica ottimale dopo ogni programma di allenamento. Un ambiente che massimizza l’efficacia dell’attività fisica e che concorre a potenziare le prestazioni sportive elevandole sempre ai massimi livelli.

Infrared Therapy

La infrared therapy è una tecnica che sfrutta il potere dei raggi infrarossi, stimolando la circolazione sanguigna, favorendo la cicatrizzazione della pelle e rilassando la muscolatura; una soluzione ottimale per ottenere sempre il massimo risultato dallo sport ad alta prestazione. Grazie al potere dei raggi infrarossi che trasmettono un profondo e tonificante calore, è possibile recuperare velocemente la condizione psico-fisica ottimale dopo lo sforzo fisico.

Dry Float Therapy

Grazie all’innovativo Zerobody, tutti i benefici del galleggiamento diventano facilmente accessibili in una soluzione versatile ed efficace, che permette di massimizzare l’attività sportiva favorendo un recupero veloce e completo, per sostenere l’impegno e la dedizione di atleti, preparatori sportivi e professionisti dello sport. Efficace già dopo 20 minuti, è la soluzione ideale nello sport ad alta prestazione, dove i ritmi serrati richiedono di ottimizzare i momenti dedicati al riposo e al recupero. I contenuti di Mindfulness e di respirazione guidata in dotazione, inoltre, permettono agli atleti di massimizzare il riposo, allenando la mente con programmi per la concentrazione e la gestione dello stress.

Gaia Panozzo

Chi è Starpool – Wellness Concept made in Italy

Starpool da quasi 50 anni realizza prodotti e servizi pensati per il raggiungimento di un benessere fisico e mentale. Mettendo la persona al centro, con l’obiettivo di rendere il wellness una pratica accessibile e quotidiana, crea spazi e percorsi adatti a tutte le destinazioni, a fianco di progettisti, aziende e operatori dei settori hospitality, health, sport ed estetico. Il tutto seguendo la mission di un wellness tailor-made, per un benessere su misura che entra anche nel mondo private della casa, come parte della vita di tutti i giorni.

Alla base del DNA di Starpool: calore, acqua e riposo, la cui alternanza genera benefici autentici che impattano positivamente sulla vita delle persone: dalla salute preventiva al recupero muscolare, dal vivere bene come allenamento quotidiano al benessere mentale.

Casa Starpool si trova in una vera e propria spa a cielo aperto, la Val di Fiemme, da cui trae continua ispirazione in uno scambio continuo, prendendone in presto i materiali, come il legno, e restituendole un impegno costante e quotidiano per il futuro in termini di sostenibilità, a partire dallo sviluppo di tecnologie innovative di monitoraggio e risparmio energetico.

Con oltre 4.000 spa Starpool raggiunge 78 Paesi nel mondo, in cui è presente con 4 filiali estere e 26 distributori.

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità