BioAge Test, un esame rivela la nostra età biologica

GEK Group ha lanciato il nuovo test BioAge, che stima la nostra età biologica e fornisce indicazioni su come rallentare l’accorciamento dei telomeri, una delle cause dell’invecchiamento cellulare.

Partendo dal presupposto che invecchiare è un processo naturale che non deve spaventarci, invecchiare rimanendo in salute e in forma può sicuramente migliorare la nostra aspettativa di vita.

Sport, alimentazione sana, niente fumo sono fondamentali ma l’invecchiamento è anche dato dalla predisposizione genetica e su questo punto , ahimè, non possiamo intervenire più di tanto.

Partendo però proprio dalla nostra genetica possiamo verificare quale sia la nostra reale età biologica ed, eventualmente, ricalibrare in maniera corretta le nostre abitudini quotidiane, rallentando la velocità dell’invecchiamento e riducendone il più possibile gli effetti.

BioAge Test, un esame rivela la nostra età biologica

GEK Group, leader nella realizzazione di servizi diagnostici di alto livello scientifico,ha recentemente lanciato il nuovo test BioAge, che stima la nostra età biologica e fornisce indicazioni su come rallentare l’accorciamento dei telomeri, una delle cause dell’invecchiamento cellulare.

Recenti studi hanno evidenziato l’importanza dei telomeri nel processo di invecchiamento, in quanto più si riesce a rallentare l’accorciamento dei telomeri, più giovani rimangono le cellule del nostro corpo. I telomeri sono molto simili ai piccoli rivestimenti plastici posizionati alla fine delle stringhe delle scarpe per evitare che si “sfilaccino” e, come questi ultimi, sono posizionati nella parte terminale del singolo cromosoma con un compito preciso: proteggerne le estremità e impedire che se ne perdano dei pezzi. 

I cromosomi, infatti, con il tempo si accorciano per effetto dell’invecchiamento e dell’ossidazione; l’accorciamento è un processo fisiologico e del tutto naturale. Tuttavia, la sua accelerazione può rivelarsi un segnale, sia di invecchiamento precoce sia della possibile insorgenza di malattie.

Con il passare degli anni più si rallenta l’accorciamento dei telomeri, più giovani rimangono le nostre cellule e, di conseguenza, noi stessi. Questo è garanzia di un miglior stato di salute.

IL BIOAGE TEST

Grazie al BioAge Test, GEK Group aiuta i pazienti a conoscere e interpretare la misura dei telomeri, permettendo di modificare alcune delle proprie abitudini quotidiane per rallentare i naturali processi di invecchiamento.

La presenza di telomeri più lunghi della media, corrispondenti a una BioAge inferiore a quella anagrafica, va anche intesa come una importante potenzialità dell’organismo, ricevuta per eredità familiare o per eventuali stili di vita adeguati tenuti fino a quel momento. Anche in condizioni di salute non buone si ha la conferma di quanto si possa fare per recuperare lo stato di benessere.

BioAge Test è un test genetico che misura la lunghezza media del DNA telomerico dei leucociti e fornisce al paziente un indice interpretativo sintetico, la BioAge, il risultato di un calcolo specifico che si ottiene interpolando i dati anagrafici e i risultati di laboratorio con un campione statistico di riferimento.

COME VIENE EFFETTUATO IL TEST

Il test si esegue con un piccolo prelievo di sangue capillare dal polpastrello. Il campione viene analizzato da un laboratorio specializzato e poi refertato dallo staff medico di GEK. Il referto è disponibile per il paziente in meno di due settimane dal test.

La comprensione della differenza tra età anagrafica e BioAge può indirizzare cambi di stile di vita o suggerire integrazioni o terapie che contribuiscano a rallentare i naturali processi di invecchiamento. Fattori come ad esempio una alimentazione corretta, un esercizio fisico moderato o l’abbandono di scorrette abitudini come il fumo o l’abuso d’alcool possono certamente avere un effetto rilevante.

È importante ripetere ciclicamente il test (12-18 mesi) così da tenere sotto controllo i miglioramenti e riconoscere eventuali fenomeni anomali da correggere.

IL REFERTO

L’esito del BioAge test è un referto di circa 13 pagine che si compone di diverse sezioni:

Lunghezza media dei telomeri della popolazione leucocitaria (LTL) espressa in kilobasi (kb);

Indicazione della BioAge, confrontata con l’età anagrafica;

Analisi e interpretazione medica dei risultati di laboratorio;

Consigli personalizzati per intervenire efficacemente sulla lunghezza telomerica;

Approfondimenti scientifici sui Telomeri;

Fattori che influenzano la lunghezza telomerica e indicazione degli strumenti pratici di controllo;

Lettera per il proprio medico;

IL DOTT. ATTILIO SPECIANI E IL SUO TEAM

I risultati offerti BioAge sono dovuti al prezioso lavoro effettuati da un team di specialisti, medici e biologi, con la passione per la divulgazione, da sempre dediti allo studio delle relazioni tra cibo, infiammazione, genetica ed epigenetica. Tra questi spicca il Dott. Attilio Speciani, specialista in Immunologia clinica e Allergologia, docente Master di Nutrizione all’Università di Pavia, giornalista, scrittore e blogger di riferimento per gli effetti della nutrizione sulla salute umana. Da quasi 40 anni, il dottor Speciani si occupa dei fenomeni infiammatori e metabolici connessi con il cibo insieme ad un team di medici, PhD, biologi e nutrizionisti che applicano nella pratica clinica le conoscenze di base e le evoluzioni più recenti, basate sull’evidenza scientifica e volte al recupero di un rapporto di amicizia con il cibo e al raggiungimento di uno stato di benessere.

MD4.ME

Il referto è di per sé completo ed esaustivo e consente a tutti di seguire in completa autonomia i consigli e i suggerimenti per il controllo dell’accorciamento dei telomeri. All’interno è presente anche una lettera per il proprio medico di riferimento e la bibliografia scientifica relativa alle ricerche più recenti relative all’importanza dei telomeri nei processi di invecchiamento cellulare. Nelle prime pagine del referto sono comunque presenti tutte le indicazioni e le credenziali necessarie per accedere gratuitamente a MD4.me (Medical Doctor for Me), una piattaforma on-line dedicata ai pazienti dove è possibile, se vi fosse la necessità, richiedere una consulenza scientifica.

Se desiderate fare un’analisi approfondita della vostra reale età biologica e verificare se il vostro fisico necessita un cambio di rotta oppure siete sulla giusta strada per il benessere, potete richiedere di eseguire un bioage test nelle farmacie convenzionate collegandovi al sito www.recallerprogram.com/bioage-test/

Altre informazioni sull’attività del dott. Speciani qui. MFM

 

Foto apertura  by Frame Kings on Unsplash

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità