Spuntino tra i pasti? Sì ma sano. Natruly svela le abitudini degli italiani

Spuntino tra i pasti? In Italia è sì. Natruly ha realizzato una  ricerca sui consumatori italiani in fatto di “spuntini”: il 45% degli intervistati afferma di ricorrervi da 1 a 3 volte al giorno ma il 52,94% vorrebbe alternative più sane rispetto ai prodotti industriali in commercio. Al bisogno di trovare sul mercato offerte più salutari, Natruly risponde con prodotti sani, come le arachidi ricoperte di cioccolato, le barrette energetiche, 100% naturali o gli snack di formaggio e le patatine di cavolo.

Spuntino tra i pasti?Sì, ma ai prodotti industriali in commercio, vorrei trovare alternative sane”. A dirlo è il 52,94% degli intervistati da Natruly. La start up spagnola dell’healthy food, sbarcata in Italia a novembre 2021, ha realizzato una ricerca tra i consumatori italiani per capire come si muova il mercato in fatto di merende.

Emerge il quadro di un Paese che ama gli spuntini tra i pasti: solo l’8,42% non ha questa abitudine, mentre il 45% degli intervistati vi ricorre da 1 a 3 volte al giorno.

Le ragioni sono molteplici: per il 39,6% si tratta di rallegrare la giornata con qualcosa di buono, per il 30,2% è un modo per fare una pausa dal lavoro. Il 37,3% considera lo spuntino un’abitudine sana.

Spuntino tra i pasti, abitudine diffusa

I partecipanti al sondaggio sono per il 37,62% uomini e il 62,38% donne. Il 53,5% ha un diploma di maturità. Il 38,62 è residente al nord, il 22,77% al centro, la stessa percentuale al sud e il 15,84% nelle isole. Per lo più sono laureati o diplomati. Il 31,82% ha un nucleo familiare di 4 persone. Il 69,8% si occupa degli acquisti in famiglia.

«Qualunque sia la ragione che spinge a scegliere la merenda, resta il problema che l’industria alimentare propone spuntini golosi, ricchi di zucchero spesso composti da ingredienti artificiali, di solito molto calorici e poco sazianti, tanto da stimolare a un consumo eccessivo” spiega Niklas Gustafson, fondatore di Natruly insieme a Octavio Laguía.

Alla base dell’alimentazione bilanciata, invece, ci sono ingredienti sani e corrette abitudini».

Se infatti, nel target italiano oggetto del sondaggio, come spuntino il 40% sceglie la frutta, tra le opzioni preferite ci sono anche snack dolci industriali, 39,11%, seguiti dal cioccolato, 38,61 (la risposta prevedeva più opzioni).

Quando gli italiani comprano snack industriali per fare uno spuntino, però, controllano l’etichetta: per verificare gli ingredienti (37,62%), le calorie o lo zucchero (32,67%) e gli additivi artificiali (28,22%).

C’è voglia di snack più salutari

L’indagine conferma che i consumatori vorrebbero che ci fossero opzioni più salutari in vendita. A questo bisogno Natruly risponde con prodotti sani, come le arachidi ricoperte di cioccolato, ricche di fibre, senza zuccheri aggiunti, edulcoranti, additivi, glutine. O le barrette energetiche, 100% naturali, a base di cacao, nocciole, anacardi, datteri o barbabietola, senza zuccheri aggiunti né glutine e adatte ai vegani, perfette da avere sempre con sé in borsa per uno spuntino pre o post attività fisica: strepitosa la versione al cacao.

Spazio anche alle tavolette di cioccolato Chocolicius, le uniche sul mercato senza zucchero e dolcificanti, disponibili in in 4 varietà di sapori: arancia e zenzero, lamponi e fave di cacao, cacao al 72% e al latte.

Per chi preferisce il salato ci sono snack di formaggio e patatine di cavolo (Kale Chips).  Entrambi seguono un processo di preparazione naturale al 100% in cui gli ingredienti principali, rispettivamente formaggio e cavolo, vengono disidratati per ottenere una consistenza croccante.

Gli snack di formaggio non contengono carboidrati e hanno un alto contenuto proteico che aiuta nello sviluppo e nel recupero dei muscoli” racconta Gustafson, che è anche coautore del libro Cambia ciò che mangi e cambierai il mondo. “Sono ricchi di calcio e acido folico, per la salute delle ossa e dei denti, e gli antiossidanti lo rendono un potenziatore del sistema immunitario”

Le Kale Chips, invece, combinano il cavolo con una miscela di semi di girasole e spezie, il risultato è uno spuntino biologico che contiene il 20% di proteine e il 20% di fibre. “Il processo di disidratazione permette di mantenere intatte tutte le proprietà del cavolo, un antiossidante che migliora il sistema immunitario” precisa Gustafson. “Il nostro impegno infatti, è di offrire sempre prodotti appetitosi, ma sani e naturali”.

Lo sapevate che…

-Il cacao è un alimento con molte proprietà benefiche: ricco di polifenoli, gli antiossidanti che aiutano a ritardare l’invecchiamento cellulare.

Stimola la produzione di neurotrasmettitori rilassanti come la serotonina e aiuta a migliorare l’umore e il livello di energia.

-Con un alto contenuto di fibre, la radice di cicoria ha molti effetti benefici: aiuta il rilassamento e il sonno, favorisce la digestione e il rinnovamento della flora intestinale, abbassa la glicemia, aumenta la sazietà e aiuta perdita di peso.

La vitamina A dell’uvetta e delle nocciole cura e protegge la salute degli occhi.

-Il contenuto lipidico delle nocciole e gli acidi grassi insaturi degli anacardi, aiutano a tenere a bada il livello di colesterolo “cattivo” e apportano nutrienti come il fosforo, il selenio, l’acido folico e gli oli essenziali.

Il potassio presente nei datteri contribuisce alla salute cardiaca.

-Le mele e il grano saraceno sono carichi di vitamine, minerali e fibre. In particolare la mela aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, migliora la memoria e previene la carie.

-I semi di girasole sono ricchi di proteine e acidi grassi che forniscono energia a lungo termine per il massimo delle prestazioni. Ci forniscono anche la vitamina E, conosciuta come la vitamina della giovinezza.

Sono particolarmente ricchi di magnesio e rame, minerali che si prendono cura della nostra pelle, delle ossa e delle articolazioni.

-La barbabietola apporta dolcezza, colore naturale e le sue proprietà nutrizionali forniscono incredibili benefici per la salute.

-I pistacchi sono ricchi di vitamine e minerali, molti dei quali antiossidanti.

-Il cavolo previene l’invecchiamento precoce e migliora il sistema immunitario; super nutriente ricco di ferro (più della carne bovina) e calcio (più del latte vaccino), ricco di vitamine A, E, K; e minerali come magnesio o potassio. È anche diuretico e antinfiammatorio, protegge il cuore, si prende cura della pelle, rafforza le ossa e aiuta a perdere peso.

Tutti questi che abbiamo elencato sono i principali ingredienti degli snack Natruly.

Cosa ne pensate dello spuntino tra i pasti? Abbiamo parlato di Natruly anche qui  e qui a proposito di Vitamincenter.

(Simona Recanatini)

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità