Secure Run, il dispositivo per correre in sicurezza

Correre in sicurezza è una delle più alte priorità per i runner. Talvolta la paura di essere aggrediti o di avere un malore rappresenta un limite per gli allenamenti. Secure Run è un nuovo dispositivo che, grazie a quattro semplici tasti, permette di rimanere sempre in contatto con una centrale operativa, dove un team di esperti è pronto a intervenire in caso di aggressione e richiesta di aiuto, a qualsiasi ora. Lo abbiamo provato per voi: ne vale la pena averne uno?

Correre in sicurezza, oggi, è possibile grazie a Secure Run, un nuovo dispositivo, collegato direttamente con una centrale operativa e facile da usare,  che permette di abbandonare completamente l’ansia di essere vittima di incidenti durante la corsa.

Il tema della corsa in sicurezza è molto spesso associato al mondo femminile e alla paura che a volte le donne manifestano nell’andare a corre da sole nei parchi,  soprattutto nelle ore serali. Qui su MyFitnessMagazine vi avevamo presentato, per esempio, il gruppo di aggregazione 261Fearless, per correre senza paura.

In realtà quello della sicurezza è un argomento che coinvolge tutti i runners, compresi quelli più giovani, che possono purtroppo essere vittime di aggressioni o avere un malore. Può capitare a tutti, infatti, di essere colti da un attacco di panico inaspettato e non avere la lucidità di gestire al meglio una situazione di potenziale pericolo.

A maggior ragione se si corre in solitaria, la sera o in strade particolarmente isolate, avere un dispositivo che ci faccia sentire più sicuri e tranquilli, magari che ci connetta automaticamente con una centrale operativa pronta a darci una mano, potrebbe essere un ottimo alleato.

Secure Run, il dispositivo per la corsa in sicurezza

Secure Run è un dispositivo progettato con il contributo di un team di runners.

Ecco perché è stato pensato e creato con una conoscenza dettagliata e precisa delle dinamiche della corsa e di tutte le eventuali criticità ad essa correlate.

Peso, dimensioni, caratteristiche tecniche, tutti i dettagli sono stati approfonditamente analizzati per creare un prodotto facilmente fruibile da tutti e che risponda a esigenze di praticità e maneggevolezza.

Il nuovo Secure Run  è studiato nei dettagli e creato per garantire a tutti e  ovunque sicurezza e allo stesso tempo libertà di movimento.

Quattro semplici tasti per una sicurezza totale

Grazie a quattro semplici tasti, con funzioni differenziate, è possibile richiedere immediatamente soccorso alla centrale operativa che, a sua volta, attiverà la Pubblica Sicurezza, il Soccorso Medico, i  familiari indicati, la Società o Gruppo Sportivo di appartenenza.

Funzione allarme differito

Se mentre stiamo correndo percepiamo che qualcosa intorno a noi non sta andando per il verso giusto e “sentiamo” una potenziale situazione di pericolo, basta premere il tasto ( a forma rotonda)  per la funzione “allarme differito

Grazie a questa funzione  è possibile inserire un tempo a scelta entro il quale verrà attivato l’allarme.  Se, ad esempio, vediamo arrivare di fronte a noi una persona sospetta possiamo attivare il pulsante e in automatico entro il tempo prestabilito (ad esempio, 4 minuti) verrà inviato un allarme alla centrale operativa.

Chiaramente in caso in cui la situazione rientri nei ranghi e ci si renda conto che non c’è nessun pericolo imminente, basterà premere  nuovamente il tasto e la funzione verrà disattivata.

Funzione allarme immediato

Nel caso in cui si venga aggrediti o si percepisca una situazione di immediato pericolo è possibile premere il tasto rosso per avvertire immediatamente la centrale operativa dello stato di emergenza.

Un team appositamente dedicato localizzerà la posizione e diramerà l’allarme ai soccorsi e ad un numero di un familiare precedentemente indicato.

Durante l’intervento, e sino al termine delle operazioni, ogni variazione di percorso sarà monitorata in tempo reale in modo da sapere sempre esattamente dove si trova la persona che ha lanciato l’allarme.

Funzione allarme persona a terra

Può purtroppo accadere di essere aggrediti o di avere un mancamento e non avere quindi il tempo o la prontezza di schiacciare alcun pulsante.

Grazie alla funzione “persona a terra” nel momento in cui il dispositivo rileva il corpo in posizione orizzontale, viene attivata la chiamata alla centrale operativa.

Questa funzione è programmabile, e quindi attivabile in modalità personalizzata. Sarà il proprietario del dispositivo a stabilire entro quanto tempo dopo il rilevamento della posizione orizzontale dovrà partire l’avviso alla centrale.

Funzione start e stop  allenamento

Spesso capita di iniziare un allenamento in solitaria… ma premendo l’apposito tasto (a forma quadrata) del dispositivo Secur Run, non ci sentiremo più soli! La centrale, infatti, verrà aggiornata dell’inizio di una sessione di allenamento e del nuovo status “attivo”.  Questo permette di porre la centrale operativa nel massimo stato di attenzione e, volendo, di monitorare il percorso in modo da essere sempre connessi.

Al termine, premendo lo stesso tasto, verrà data comunicazione alla centrale della fine della nostra attività sportiva.

Funzione richiesta posizione

Nel caso in cui si decida di intraprendere percorsi alternativi, magari per sperimentare un trail o un trekking tra boschi e vallate, è possibile affidarsi alla funzione “richiesta posizione”.

Ovunque ci porti la passione per l’outdoor, premendo il tasto triangolare verrà trasmessa immediatamente la propria posizione alla centrale operativa e ad un numero di un familiare precedentemente indicato.

In questo modo saremo sempre rintracciabili anche in situazioni più estreme e di pericolo.  Il tasto triangolo serve inoltre a indicare il “fine tappa” o il termine dell’allenamento.

#ProvatoXVoiDaMyFitnessMagazine

Grazie a Secure Run è possibile vivere la corsa in maniera più rilassata e serena ma è possibile usare questo dispositivo anche durante le nostre passeggiate nei boschi  oppure per un trekking in montagna.

Lo scopo di Secur Run è quello di eliminare l’ansia di allenarsi o muoversi da soli e offrire la garanzia di essere sempre protetti e seguiti da team specializzati nel salvataggio di persone.

Secure Run è perfetto per gli sportivi e gli amanti della corsa ma è indicato anche per tutte le persone più anziane o con problemi di salute che non vogliono rinunciare alla libertà di potersi muovere autonomamente e magari godersi un momento di piacevole relax in mezzo alla natura. Se proprio dovessimo trovare un difetto, l’hardware del prodotto potrebbe essere migliorato ma quello che conta è la “sostanza” e quando si tratta di sicurezza questo è davvero un dettaglio secondario…

Infortuni e laser terapia con B-CURE

Sempre in tema di corsa, oltre a Secure Run vi segnaliamo B-CURE. Si tratta di un dispositivo laser a bassa potenza (LLLT) leggero, portatile e ricaricabile, che, in caso infortuni, agisce direttamente sulla causa del dolore attraverso un incremento dell’attività cellulare nella parte trattata. Trovate tutti i dettagli QUI

Se desiderate informazioni su Secure Run, potete scrivere un’email a giuseppe.tamburino@runningmotivator.it

(Alessandra Longo)

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità