I libri scelti da MyFitnessMagazine da leggere a marzo

“Niente di più bello di un bel libro, nel mondo”. Joseph Joubert

Fitness, sport, benessere, outdoor e sana alimentazione sono gli argomenti che da sempre ci appassionano. Ecco una selezione di alcuni libri appena pubblicati che ci hanno incuriosito. Per qualsiasi segnalazione o suggerimento scrivete a redazione@myfitnessmagazine.it. Buona lettura!

Fitness, sport, benessere, outdoor e sana alimentazione sono gli argomenti che da sempre ci appassionano. Ecco una selezione di alcuni libri appena pubblicati che ci hanno incuriosito. Per qualsiasi segnalazione o suggerimento scrivete a redazione@myfitnessmagazine.it. Buona lettura!

LA DIETA PLANT- BASED PER SPORTIVI E RUNNER di Matt Frazier e Robert Cheeke. Sperling&Kupfer 368 pagine €17,90

C’è un segreto che accomuna molti degli atleti di livello mondiale, fra i più forti, resistenti e veloci esseri umani del pianeta. È una dieta a base vegetale. Semplice e accessibile a tutti, garantisce maggiore intensità, risultati migliori, previene gli infortuni e permette di recuperare più in fretta. La dieta plant-based per sportivi e runner fornisce al lettore le prove scientifiche che un atleta non ha bisogno di carne, uova e latticini, ma che un’alimentazione plant-based assicura prestazioni straordinarie e durature. Flessibilità, potenziamento, energia, longevità aumentano in modo eccezionale insieme a forma fisica e salute. Gli autori, esperti sia in ambito sportivo che in nutrizione vegetale, hanno raccolto dati, testimonianze e consigli pratici che possono cambiare la vita di principianti e professionisti. In questo testo viene illustrato come scegliere carboidrati, vitamine, sali minerali e proteine vegetali in modo semplice, equilibrato e personalizzato, con oltre cinquanta ricette piene di gusto e facili da preparare. Completano il volume le testimonianze di atleti di alto livello di tutte le discipline, compresi gli ultramaratoneti con i segreti di una loro giornata tipo e una guida passo dopo passo per raggiungere obiettivi diversificati e risultati sorprendenti nelle performance e nella vita di tutti giorni.

STRETCHING 40° ANNIVERSARIO di Bob Anderson. Edizioni Mediterranee 238 pagine €19,50

Lo stretching è un’attività semplice che non richiede sforzo e che può essere praticata da chiunque ovunque e in qualsiasi momento, ma fondamentale! Nessuno sportivo può prescindere dagli esercizi di stretching e nemmeno chi fa poco movimento e rimane ore e ore al computer o è uno smartphone-dipendente. Tante le novità in questa edizione. Qualche esempio? La sezione “Stretching nell’era degli smartphone e dei PC”; semplici suggerimenti per migliorare la postura; rimedi per curare le tensioni al collo dovute al cellulare e al PC. E poi Suggerimenti ergonomici per combattere i danni dello stress continuato. Un indice con 153 allungamenti utili ai professionisti della salute per prescrivere serie personalizzate di stretching. L’autore, Bob Anderson.  è noto in tutto il mondo come l’inventore dello stretching. Nel 1975 ha pubblicato per la prima volta in modo casalingo il suo libro, in un garage della California. Nel 1980 il testo è stato opportunamente modificato e pubblicato dalla Shelter Publications e si è affermato come la “Bibbia di ogni sportivo”. Oggi, a quarant’anni di distanza, ha venduto tre milioni e mezzo di copie in tutto il mondo ed è stato tradotto in 24 lingue.

CORRERE BENE E VELOCE SENZA INFORTUNI di Simone Diamantini. Tecno Edizioni €19

Simone Diamantini, coach dalla lunga esperienza nel mondo dell’endurance sportivo, ha deciso di tornare a scrivere di running dopo quasi vent’anni dal primo libro “Allenarsi a correre” (Elika Edizioni) per fornire consigli e risposte affinché il running sia di supporto e non si tramuti in ostacolo al raggiungimento di qualunque traguardo ognuno di noi si prefissi.

“Correre bene e veloce senza infortuni” spiega il metodo “The Going Long Run”, ideato e sviluppato dall’autore grazie ai numerosi anni trascorsi a studiare, approfondire e aggiornarsi su testi scientifici e a osservare i suoi atleti sul campo di allenamento. “La parola d’ordine è proprio metodo – spiega Diamantini –. Che uno decida di iniziare a correre per dimagrire o comunque stare meglio o che voglia migliorarsi sotto l’aspetto sia cronometrico sia di distanze percorse non cambia nulla. Soltanto seguendo le giuste “regole” ognuno di noi potrà raggiungere gli obiettivi che si è dato”.

“The Going Long Run” è un metodo che vale per tutti: da chi ancora non ha mosso i suoi primi passi di corsa a chi corre e partecipa a gare, anche le più lunghe. È una guida a tutto ciò che è necessario sapere e fare per migliorarsi senza farsi male: dalla scelta delle scarpe a quella dell’abbigliamento, dalla tecnica di corsa alle tabelle di allenamento (per tutti i tipi di runner: beginner, jogger, runner, advanced e pro).

Ma non solo: si potrà imparare, in modo immediato e semplice, come poter sviluppare, in autonomia, un piano di training personalizzato; si scopriranno gli esercizi propedeutici al gesto atletico e quelli preventivi per tenere il più possibile lontano i più comuni infortuni in cui può incappare un corridore e di cui si tratta in una sezione specifica del libro, prendendoli singolarmente in esame; si troveranno risposte a dubbi e domande su integrazione e supplementazione sportiva.

I PRIMI PASSI di Jeremy DeSilva. HarperCollins, 400 pagine €22,50

Perché la posizione eretta è stata la chiave dell’evoluzione umana? Jeremy DeSilva, noto paleoantropologo ed esperto di anatomia, ci guida in un’esplorazione sorprendente e suggestiva in cui storia, scienza e cultura si intrecciano per spiegare come gli esseri umani siano diventati la specie dominante del pianeta. L’uomo è l’unico mammifero che per spostarsi usa due arti anziché quattro, un sistema di locomozione detto bipedalismo. Camminiamo a testa alta, prendiamo decisioni su due piedi, ci ergiamo contro le ingiustizie, seguiamo le orme di chi ammiriamo e festeggiamo il giorno in cui un bambino si alza e muove i suoi primi passi. Eppure, il bipedalismo presenta degli innegabili svantaggi: partorire è più difficile e pericoloso, la nostra velocità nella corsa è inferiore a quella degli altri animali, e siamo soggetti a patologie quali ernie e scoliosi. Allora perché l’uomo si è evoluto in questa direzione, com’è successo esattamente, e a quale costo? Per rispondere a queste domande, I primi passi ci riporta indietro di sette milioni di anni, alle origini della storia evolutiva dell’uomo, in un viaggio appassionante nel passato della nostra specie. E dimostra come proprio questa caratteristica, insolita e del tutto straordinaria, abbia innescato lo sviluppo di nuove abilità, dall’uso degli arti superiori per costruire e imbracciare strumenti all’invenzione del linguaggio, di fatto aprendo la strada alla nascita di caratteristiche specificamente umane come la compassione, l’empatia e l’altruismo.

GUIDA AI CHAKRA di Lisa Butterworth. Guido Tommasi Editore 160 pagine €18

Siamo circondati da energia; l’energia è dentro di noi, siamo noi. Sfruttarla, avendo maggiore consapevolezza del suo flusso e degli effetti che produce, è fondamentale per il benessere generale. Imparare a liberarla, cambiarla e attivarla nei nostri corpi è una capacità che nutre anima, corpo e mente, generando equilibrio. Il sistema dei chakra, che ha origini antichissime nei testi spirituali dell’India, è diventato attuale nell’ottica di un percorso di riequilibrio. Un cammino fatto di felicità, compassione, spiritualità e gioia. Il nuovo libro di Lisa Butterworth vi racconterà tutto questo: ogni capitolo prenderà in esame un centro energetico specifico che verrà associato a cristalli, oli essenziali, cibi ed erbe, oltre che posizioni yoga e meditazioni in grado di sostenerlo.

PRENDERSI CURA di Giada Lonati. Corbaccio 256 pagine €14,90

Un libro prezioso per imparare il valore della cura, per chi la offre e la riceve. Un libro che testimonia i 40 anni di Vidas, l’organizzazione non profit che da 40 anni si occupa di assistenza ai malati inguaribili a domicilio. La radice della parola cura rimanda a cuore, la medicina cura il malato nel fisico, ma il cuore è fondamentale per la persona, è dal cuore che escono le parole giuste, gli sguardi attenti, gli atteggiamenti amorevoli che curano e rassicurano. La cura è dentro al verbo rassicurare. E rendere sicuro. La sicurezza è una condizione di libertà e salvezza. Per chi è malato, per chi è bisognoso, per chi è straniero in una terra straniera o in un corpo ormai estraneo. Chi cura costruisce ponti con il resto dell’umanità, reagisce alla sofferenza e al male e arriva a conoscere in profondità gli altri e se stesso: avere cura degli altri vuol dire anche avere cura di se stessi. I valori di una società si misurano da come assiste le persone più bisognose. L’autrice, Giada Lonati, è un medico palliativista, ed è la direttrice sociosanitaria di VIDAS. In questo libro ci racconta cosa vuol dire, nel suo significato più profondo, prendersi cura di qualcuno e lo fa attraverso le sue esperienze. Una storia fatta di tanti incontri e di tante persone, uomini e donne, anziani e giovani, padri, madri, fratelli, figli che insieme a lei e a tanti altri personaggi come volontari, medici, infermieri si trovano di fronte al mistero dell’ultimo tratto di vita. È un libro pieno di energia positiva perché oltrepassa lo stato del dolore fisico, per andare all’essenza del rapporto tra esseri umani, in cui la dimensione dell’ascolto diventa capacità di esplorare tanti mondi e di imparare tanti linguaggi diversi quante sono le persone con cui ci si confronta.

 

E per chi preferisce gli e-book…

POCKETBOOK BASIC LUX 3: UN NUOVO E-READER PER LEGGERE OVUNQUE

Leggero, robusto, veloce: Basic Lux 3 è il nuovo e-reader entry level PocketBook. Un modello accessibile con le dotazioni dei fratelli maggiori, come il processore Dual Core, il modulo wifi e la tecnologia SMARTlight, per regolare la luminosità dello schermo e la temperatura della scala di grigi salvando modelli personalizzati.
Una soluzione che assicura una lettura confortevole in ogni condizione di luce, anche grazie allo schermo antiriflesso E Ink Carta ™ da 6 pollici con risoluzione di 758 × 1024, che riproduce la nitidezza della stampa con un effetto riposante per gli occhi.
La configurazione è all’insegna della praticità, con tasti funzione robusti e reattivi, una RAM da 512 MB per garantire la perfetta fluidità nello sfogliare le pagine e una memoria interna da 8 GB – espandibile su micro SD – sufficiente per archiviare migliaia di volumi: una vera biblioteca tascabile. Con soli 155 g di peso si infila agevolmente in borsa o nello zaino, ma anche nella tasca di un cappotto, per leggere ovunque qualsiasi tipo di documento.
PocketBook Basic Lux 3 supporta infatti 23 formati (19 per i libri e 4 per la grafica) aprendo senza problemi file DJVU, DOC, FB2, HTML, MOBI, RTF, TXT, JPEG, BMP, PNG, TIFF nonché file EPUB e PDF con protezione DRM. Grazie a PocketBook Cloud e all’app PocketBook Reader gli utenti possono sincronizzare i propri libri (e l’intera libreria) su diversi dispositivi. I servizi DropBox e Send-to-PocketBook assieme al Wi-Fi incorporato permettono di trasferire libri all’e-reader in pochi clic. Basic Lux 3 vanta un’autonomia da record: un intero mese con una sola ricarica! (€105)

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità