I 5 FIT libri del mese di maggio

Non leggete, come fanno i bambini, per divertirvi, o, come fanno gli ambiziosi per istruirvi. No, leggete per vivereGustave Flaubert

credits Picjumbo

Ogni mese su myfitnessmagazine.it I 5 FIT LIBRI scelti dalla redazione. Libri che parlano di fitness, sport, wellness e alimentazione, senza tralasciare quelli che ci hanno semplicemente emozionato…perché dedicare un po’ di tempo alla lettura è già un momento di benessere che regaliamo a noi stessi. Per qualsiasi segnalazione o suggerimento scrivete a redazione@myfitnessmagazine.it. Buona lettura!

NUTRIZIONE PER LO SPORT di Anita Bean. Elika Editrice 320 pagine € 22

Dall’autrice del best seller Guida completa all’alimentazione sportive nasce questo manuale dedicato a tutti gli appassionati di sport e fitness, che ha come obiettivo quello di spiegare come raggiungere la massima performance attraverso un’alimentazione corretta.

Tra gli argomenti trattati che segnaliamo: suggerimenti per migliorare le prestazioni sportive grazie a un’alimentazione corretta e completa; i miti da sfatare su alimentazione e fitness, con approfondimenti sugli integratori per lo sport e la loro effettiva utilità; tempistiche e metodi per un’alimentazione corretta ed efficace prima e dopo l’allenamento; le migliori strategie per perdere peso e costruire massa muscolare; programmi alimentari adatti a ogni sport, dalla corsa al nuoto, dal ciclismo al triathlon, dal basket al tennis.

L’ultima sezione vi accompagnerà, infine, alla scoperta di una serie di ricette sane, gustose e facili da realizzare, che potrete sperimentare e inserire nel vostro piano alimentare.

L’autrice, Anita Bean, laureata in Scienze dell’alimentazione, è una rinomata nutrizionista e professionista dello sport britannica.

YOGA BODY ORIGINI DELLA PRATICA POSTURALE MODERNA di Mark Singleton. Edizioni Mediterranee 240 pagg € 25,50

Un libro che mette in discussione le idee comunemente condivise sulla natura e le origini delle posizioni Yoga Asana. Lo yoga è talmente diffuso al giorno d’oggi che si rischia di perdere il suo significato originale. Ma com’è nato il boom delle pratiche yoga? Le sue radici sono davvero le antiche pratiche indiane, come molti dei suoi sostenitori affermano? L’autore propone un modo totalmente nuovo di comprendere il significato dello yoga dimostrando che nella tradizione indiana non esiste traccia della pratica degli asana come esercizi yoga orientati a salute e forma fisica, aspetto che invece domina la scena globale delle pratiche yoga nel XXI secolo.

La tesi sorprendente e controversa sostenuta da Singleton è che lo yoga praticato oggi deve molto al moderno nazionalismo indiano, alle aspirazioni spirituali del culturismo europeo e ai movimenti europei e americani di diffusione della ginnastica femminile, piuttosto che all’antica tradizione yogica dell’India.

WABI SABI di Beth Kempton. Corbaccio 300 pagine € 18

Il wabi sabi è un’affascinante visione del mondo che deriva dall’estetica giapponese e che ci aiuta a cogliere la bellezza nell’imperfezione, ad apprezzare la semplicità e ad accettare la natura transeunte di ogni cosa. Affonda le sue radici senza tempo nella cultura zen e nella cerimonia del tè, ma oggi è importante più che mai, perché siamo alla ricerca costante di un modo diverso di affrontare le sfide della vita e i limiti della società in cui viviamo.

Il wabi sabi, infatti, è un antidoto efficace a un mondo che si muove sempre più velocemente: ci incoraggia a rallentare, a ripristinare un rapporto autentico con la natura, a semplificare la nostra quotidianità e a concentrarci su ciò che conta veramente per noi. Ci insegna a vivere al ritmo delle stagioni e a rendere accogliente la casa, a risollevarci dopo un fallimento e a invecchiare con grazia, a essere più indulgenti con noi stessi e, in definitiva, ad apprezzare la bellezza di una vita “perfettamente imperfetta”: la nostra.

IN SALUTE CON FIORI E FRUTTI di Simona Recanatini. Gribaudo 208 pagine € 9,90

Energizzanti, ricchi di vitamine e sali minerali. Questa è la carta d’identità della maggior parte dei frutti, ma non tutti sanno che le stesse caratteristiche si possono attribuire anche a moltissimi fiori, che diventano gli alleati naturali non solo per piatti gustosi e originali, ma anche per tisane, decotti e maschere di bellezza. Quindi via libera ad ananas, ciliegie, cocomeri, ma anche a lavanda, malva, rosa canina e tanto altro. Questo libro, grazie alle molte ricette, alle informazioni e ai consigli, conferma tutte le virtù di fiori e frutti, un prezioso alleato per la nostra salute: imparare a conoscerli e capire come utilizzarli nella vita di tutti giorni sotto forma di infusi, come aromatizzante o protagonisti delle nostre ricette è lo scopo principale di questo libro, che fa parte di una collana di quattro titoli (“Fiori e frutti”, “Radici e cortecce”, “Erbe e spezie”, Semi e germogli”) editi da Gribaudo. Fiori e frutti sono presentati in rigoroso ordine alfabetico (dalla A di Albicocca alla V di Viola del pensiero), partendo dal nome comune con accanto la denominazione scientifica (per ritrovarli più facilmente se si desira approfondirne la conoscenza oppure per individuarli in tisane o preparati). Questo approccio semplifica la familiarizzazione con gli ingredienti e permette a chi lo desidera di utilizzarli nel quotidiano, ogni tanto, senza necessariamente partire da un problema da risolvere. Teniamo a mente che anche alimenti ben conosciuti come mele, fichi, limone e uva hanno proprietà molto interessanti e utili al nostro organismo, non sempre note a tutti, e che vale la pena “rinfrescare”.

La coppa degli immortali di Arrigo Sacchi. Baldini&Castoldi 304 pagine €18

MILAN 1989: la leggenda della squadra più forte di tutti i tempi raccontata da chi la inventò. Nel calcio di Arrigo Sacchi conta lo spettacolo, non il risultato a ogni costo. Anche se ciò comporta rischiare qualcosa di più. Con questa filosofia e modo di intendere il football, il “profeta di Fusignano” è entrato nella Storia del calcio e l’ha cambiata, introducendo princìpi e concetti mai visti prima, diventati scuola preziosa per i più illuminati fra i suoi successori. Così, l’allenatore più eretico di sempre è riuscito a creare una squadra formidabile, passata alla Storia come quella degli “Immortali” e celebrata ufficialmente dall’Uefa come il migliore club di tutti i tempi. A trent’anni esatti dalla conquista della leggendaria Coppa dei Campioni del 1989, Sacchi racconta l’impresa che ha segnato il calcio moderno: dalla nebbia di Belgrado al 4 a 0 della finale di Barcellona, dai gol fantasma contro Stella Rossa e Werder Brema, al 5 a 0 al mitico Real Madrid a San Siro, vera epopea del “sacchismo”. Il tutto narrato grazie alla penna di Luigi Garlando, prima firma della Gazzetta dello Sport e autore bestseller.

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità