Una vacanza green&fit al Gradonna Mountain Resort

Gradonna - 0003 FIN

John Muir (1838-1934), considerato il padre dell’ambientalismo, amava descrivere la natura e, in particolare, le montagne. Già un secolo fa scriveva per esempio: “Migliaia di persone stanche, stressate e fin troppo ‘civilizzate’, stanno cominciando a capire che andare in montagna è tornare a casa e che la natura incontaminata non è un lusso ma una necessità”. Ecco: è esattamente quello che si prova mettendo piede al Gradonna ****S Mountain Resort Châlets & Hotel situato a Kals am Grossglockner, a 1.350 metri di altitudine. Siamo nel Tirolo Orientale, un territorio autentico, originale e spettacolare che si trova a pochi minuti dal confine con l’Italia, in fondo alla Val Pusteria, dove si estende un comprensorio dalla fortunata esposizione, caratterizzato da un clima mite e dal grande patrimonio naturalistico. Qui, in mezzo alle più grandi vette dell’Austria, proprio dove sorge il Resort inizia anche il più ampio parco naturale dell’Europa Centrale: è il Parco Naturale Hohe Tauern (Parco Nazionale degli Alti Tauri) che con la sua rete di sentieri di 250 km rappresenta un vero e proprio paradiso per tutti i fitness lovers. Al Gradonna, che a prima vista sembra proprio un paesino di montagna, vige l’assoluta interdizione al traffico e le macchine, una volta arrivati a destinazione, restano buone buone nel garage sotterraneo. Lo scenario naturale che circonda il Resort è incredibile, con una vista aperta su 30 cime di tremila metri: boschi su boschi e un silenzio che realmente aiuta a tornare in contatto con se stessi. Ha ragione Muir: il contatto con la natura sta diventando sempre più una necessità e qui al Gradonna hanno fatto di tutto per sposare a pieno questo concetto, come ci ha spiegato la proprietaria, la vulcanica e geniale Martha Schultz.

LOLIN_Gradonna_2013_21Se lo spazio esterno è magnifico, perfetto per chi ama la vita attiva all’aperto, con la possibilità di passeggiare o andare in mountain bike (si possono noleggiare bici o e-bike all’interno del resort ed è prevista una colazione studiata ad hoc per gli sportivi…), cosa possiamo dirvi dell’interno? Innanzitutto che la struttura è splendida e pensata all’insegna dell’eco-green: sin dalla fase iniziale del progetto il resort ha aderito ai concetti di Green Pearls Unique Places Collection in termini di eco sostenibilità e di risparmio energetico. L’obiettivo è stato pienamente rispettato ed è stato premiato “Europe’s Leading Green Resort 2015” dal Wall Street Journal.

IMG_0136La struttura è stata realizzata in legno massiccio secondo le più severe norme dell’edilizia ecologica tanto che le è stato attribuito il Tiroler Holzbaupreis 2014, il premio sull’impiego del legno nell’edilizia. Un grande senso di intimità e naturalezza pervade gli spazi interni grazie alla presenza dell’abete rosso, un legno assai diffuso nella zona, mentre per le zone notte si è scelto il legno di cembro che procura un’atmosfera piacevole migliorando il senso di benessere e persino la qualità del sonno.IMG_7035Il resort è composto da un corpo centraleuna torre specchiata di 12 piani a simboleggiare il campanile di un paese che racchiude dodici suite esclusive. Per chi predilige la privacy assoluta vi sono 42 chalet di varie metrature in grado di accogliere fino a 8 persone. Tutti dotati di camino, ampia area lounge, sauna, area wellness privata e cucina super accessoriata: grazie alle grandi vetrate il paesaggio naturale entra nelle stanze e anche le vasche da bagno hanno tutte una vista panoramica sul bosco…

IMG_6822Al Gradonna i bambini sono accolti con la massima attenzione: c’è il Mini Club Natur, dove personale altamente specializzato si dedica a loro con una serie infinita di proposte e da quest’anno le attività vengono svolte soprattutto all’esterno presso il nuovo Waldkindergarten perché i bimbi possano ritrovare il vero contatto con la natura. Si tratta di un miniclub nel bosco senza soffitto e pareti, privo di barriere per il corpo e per la fantasia che si propone di rispondere ai loro bisogni attraverso attività che si svolgono all’aria aperta: la Natura, del resto, è la migliore insegnante, non impone, si lascia scoprire poco a poco… Per i più grandi è previsto il  natürlich cool con attività sportive come il basket, tour in bici con barbecue-party finale, corsi di arrampicata ai piedi del Großglockner ma anche esperienze direttamente collegate al territorio come la mungitura delle mucche o la corsa con le cariole. Ci piace.

LOLIN_Gradonna_2013_39I genitori, dunque, sono liberi di abbandonarsi alle loro attività preferite, che siano lettura, idromassaggio, running, nordic walking o relax. Oppure attività fisica nel centro fitness (motricità consapevole, GAG, esercizi per la schiena con trainer qualificati…) o nelle palestre di bouldering e arrampicata. Ma anche, perché no, provare le sensazioni nuove di un’escursione nel bosco a piedi nudi accompagnati da una guida locale. Un’esperienza unica, che mette in contatto diretto con il terreno “legandoci” alla terra, con tanto di percorso Kneipp nel ruscello. Da parte nostra, abbiamo apprezzato la lezione mattutina di yoga, prima di colazione. E la possibilità di avere a disposizione durante tutto l’arco della giornata brocche di acqua e limone, frutta secca e frutta fresca: top!IMG_6877A proposito di relax: con i suoi 3000 mq la Spa del Gradonna è un vero e proprio tempio del benessere, ed è stata premiata con il Leading Spa Award 2015 per i trattamenti a base di materie prime locali: davvero interessanti i trattamenti della nuova linea cosmetica 100% vegana, bio e cruelty free Magdalena’s – Made in Tyrol, creata ad hoc per il Resort. Una linea in grado di rendere il regime di skin-care più facile ma efficace.

IMG_6853Tutti i prodotti racchiudono la forza della natura del Tirolo grazie all’impiego di erbe e alle piante di alta montagna come il trifoglio giallo (o meliloto, che rilassa zone stressate, pruriginose o irritate), l’erba di San Giovanni (iperico, che riconcilia corpo e anima), l’achillea millefoglie (che ha effetto purificante e disintossicante), l’arnica (che lenisce e calma la pelle sensibile), l’olmaria (che ha effetto antinfiammatorio e rigenerante) e la genziana gialla, che fa bene al fisico soprattutto dopo l’attività sportiva ma che comunque rinforza sempre muscoli e articolazioni. Le erbe vengono infuse in acqua purissima di cristallo di rocca ricca di minerali naturali. Dopo una giornata all’insegna dello sport, cosa c’è di meglio che concedersi un massaggio? Magari un massaggio sportivo Alpienne, una tecnica che favorisce l’irrorazione sanguigna e il metabolismo con oli selezionati, che rafforza la rigenerazione e rilassa i muscoli tesi e affaticati: come conseguenza, tensioni e dolori si allentano a favore di un rilassamento ottimale.

IMG_7036All’interno dell’area wellness si possono trovare 4 piscine tutte riscaldate, bagni di vapore, sauna e ampie aree relax mentre all’esterno ci si tuffa nel meraviglioso laghetto naturale (riscaldato a energia solare in inverno), che rappresenta il cuore del Resort: sarete avvolti da una sensazione di totale benessere…

Passeggiate “gourmet”

A tutti gli ospiti viene fornito un biglietto gratuito, il Gipfelticket, valido nelle funivie aperte in estate nel Tirolo Orientale, nel Mölltaler Gletscher e Ankogel in Carinzia. Noi di MyFitnessMagazine abbiamo apprezzato in particolare la passeggiata nel fresco del Parco Nazionale degli Alti Tauri: è il più grande dell’Europa centrale, un invito alla scoperta della montagna.

IMG_7276Siamo salite con la cabinovia che parte dal paese di Kals, raggiungibile a piedi dal Gradonna percorrendo un gradevole sentiero adatto anche ai bambini, con divertenti cartelli segnaletici sugli animali che abitano il luogo, e che ci ha portate all’Adler Lounge (2421 m), un “salotto alpino” di design, tutto vetrato, dove abbiamo pranzato meravigliosamente.

IMG_6990Qui la vista è pazzesca (si vedono almeno una sessantina di montagne alte tremila metri…) e il motto del locale è “we love what we do”. E si sente… Dopo il pranzo ci siamo concesse una bella passeggiata in discesa, godendoci la vista del Grossglockner, la montagna più alta dell’Austria con i suoi 3798 m: spettacolo puro, per gli occhi e per l’anima…

(by Simona Recanatini per MFM)

Per informazioni:

GRADONNA****s Mountain Resort Châlets & Hotel

http://www.gradonna.at
Burg 24

9981 Kals am Großglockner

Tel. +43 / 4876 / 82 000

Fax +43 / 4876 / 82 000-777

E-mail: info@gradonna.at

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità