5 suggerimenti last minute per la prova costume

marion-michele-447867-unsplashLo sappiamo: per la prova costume ormai quel che è fatto… è fatto. Ma siamo proprio sicuri? Secondo noi non è mai troppo tardi per iniziare (o continuare…) a “muoversi”. Recuperare la forma fisica e arrivarci preparati è ancora possibile, basta essere spinti da una forte motivazione e seguire qualche consiglio della trainer Chiara Mandò di Palestre Italiane Milano, della special class Powerade.

Prima di tutto, per raggiungere buoni risultati sarà necessario partire da esercizi semplici ma efficaci. La costanza alla fine premierà. Ecco i 5 consigli da seguire:

  • 1 Cercare la semplicità per raggiungere gli obiettivi. Ora che la stagione lo consente, si possono sfruttare piacevolmente anche gli spazi aperti. Andare al parco, correre per 15/20 minuti e poi fermarsi per fare dei brevi allenamenti sul prato, oppure, trasformare le panchine in “step” per aumentare l’intensità degli esercizi.
  • 2 Per dare una “una scossa” al nostro metabolismo, e attivare il consumo di calorie, in ogni momento della giornata, è necessario alternare nello stesso allenamento attività cardio ad esercizi di tonificazione, con intensità diverse. Esercizi cardio, come salti sul posto o il jumping jack, alternati a esercizi per tonificare come gli squat semplici o con salto, aiutano a mantenere attivo il metabolismo sempre. Il segreto è eseguire gli esercizi a ritmi diversi, con varie intensità.
  • 3 Accessori utili da borsetta. La banda elasticaè un magnifico “strumento da borsetta”, si può portare ovunque, non pesa e può essere sempre a portata di mano per esercizi base ma efficaci. Inoltre, la banda consente un’ampissima gamma di esercizi per tutto il corpo: braccia, dorso, spalle, addome, glutei e gambe.
  • 4 Parola d’ordine, Idratazione. L’idratazione prima, durante e dopo l’attività fisica, è fondamentale: per idratarsi e reintegrare i liquidi persi durante l’allenamento è consigliabile l’assunzione di acqua o di uno sport drink, che aiuti a fare il pieno di energia e a migliorare le performance, mantenendo alto il livello di prestazione sportiva.
  • 5 Combatti i falsi miti. Cyclette, ellittica, tapis roulant sono l’unica scelta in palestra? Sbagliato pensare che il solo esercizio aerobico aiuti a dimagrire. Con questo si consumano calorie, ma ha effetti limitati sul metabolismo, infatti, non consente di aumentare il consumo calorico anche durante il riposo. Invece, un allenamento di tipo isotonico, a corpo libero o con pesi di carico medio, e tante ripetizioni consente di “attivare” le fibre muscolari: “l’effetto ripetizione” accelera e migliora il nostro metabolismo basale, consentendoci di continuare a bruciare più calorie anche per ore dopo l’allenamento.

Chiara Mandò attualmente è ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano, nell’ambito delle Scienze Tecniche Dietetiche Applicate, Endocrinologia, Nefrologia, Scienze dell’Alimentazione e del Benessere. Come istruttrice fitness ha conseguito la certificazione nelle seguenti discipline: BodyPump, Flex’n Tone, CX Worx core training, Metabolic Power Training, BodyBalance, Hamazon, TRX Suspension Training Course, Pilates-Bosu, allenamento Funzionale e tonificazione. Dal 2013 collabora stabilmente con i Club PRIME Milano Duomo e Palestre Italiane Milano. Una carriera da sempre improntata alla nutrizione e all’attività fisica, la sua, sia sul fronte accademico che su quello legato al fitness… Proviamo a seguire i suoi suggerimenti? Noi di MyFitnessMagazine lo faremo! MFM

Apertura: Photo by Marion Michele on Unsplash

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità