Allenare la mente: i segreti della mental coach

william-farlow-319616-unsplash

Allenare la mente prima di allenare il corpo: quando si parla di mental training sono sempre molto curiosa di capire quali sono i meccanismi che muovono il nostro cervello e come essi siano strettamente collegati agli eventi che accadono nella nostra vita. È dunque vero che il destino lo creiamo noi? A sentire parlare gli sportivi la visualizzazione della vittoria prima di una gara è uno degli step principali per vincerla, ma quali sono le dinamiche che fanno succedere, quasi magicamente, le cose? Come possiamo modificare il nostro atteggiamento?

Ce lo spiega la Dottoressa Chantal Satti in un incontro davvero denso di informazioni e tematiche durante il workshop “Il potere della tua mente”  tenutosi  durante gli incontri che Lierac ha organizzato in preparazione alla Lierac Beauty Run prevista per il prossimo 9 giugno.

Mission del corso il raggiungimento degli obiettivi personali e professionali  grazie al mental coaching e al controllo della propria mente che deve diventare il miglior alleato di noi stessi.

92f4938d-3bbb-49f6-b35b-441e3e071494

Secondo la Dottoressa Satti per raggiungere un obiettivo occorre cambiare il nostro modo di fare e farlo in un modo nuovo oppure diverso, perché cambiare significa migliorare ed evolvere. Se la nostra vita non è quello che desideravamo dobbiamo avere innanzi tutto il coraggio di cambiare le cose.

Il mantra è “l’unica persona che sei destinato a diventare è la persona che hai deciso di essere”. Ma come si fa? Bisogna innanzitutto analizzare tutte le volte che ci siamo posti degli obiettivi. Cosa abbiamo fatto quando siamo riusciti a raggiungerli? E invece quale è stato il nostro atteggiamento quando non ce l’abbiamo fatta? Quale è stata la differenza nei due contesti? Questo ci aiuterà a capire quali possibili  errori abbiamo commesso e i motivi per cui non abbiamo centrato l’obiettivo.

Tutti nella sala, durante il workshop, ripensiamo alla nostra vita, a quanto ne siamo soddisfatti e a come abbiamo lottato per ottenere quello che abbiamo ora o quanto abbiamo sofferto per non avercela fatta in determinate occasioni. Una cosa è certa però e accomuna un po’ tutti: il sorriso e il pensiero positivo sono stati alla base di tutti i risultati e le mete professionali e personali raggiunte.
Si, perché è proprio da lì che parte tutto, dagli ormoni che vengono rilasciati quando siamo felici: ossitocina, adrenalina e dopamina che dovremmo imparare a  coltivare dentro di noi per averne sempre la giusta scorta anche in momenti di difficoltà.

Il potere delle parole è alla base dell’atteggiamento positivo: il linguaggio influenza il nostro stato d’animo, lo stato a  sua volta influenza i nostri comportamenti, i comportamenti influenzano i nostri risultati e i risultati influenzano la nostra vita intera! Ecco perché bisognerebbe imparare a usare spesso parole A.L.F. (alte-luminose-fluide) ed evitare parole B.O.C (basse, oscure, contratte). Impariamo a sostituire le parole “negative” , come ad esempio la parola “problema” con sinonimi quali “questione” o “affare da sistemare”. Il nostro cervello verrà letteralmente ingannato e proiettato verso la luce e la risoluzione positiva e non verso l’angoscia di trovare una soluzione .

La pratica della positività è una teoria indubbiamente difficile da applicare visto il poco tempo e lo stress a  cui siamo sottoposti ogni giorno. Ma con un po’ di impegno possiamo davvero fare della nostra vita ciò che realmente desideriamo lavorando sui noi stessi per prima cosa e col tempo influenzeremo anche l’energia degli altri! Oggi intanto provate a sorridere un po’ di più e se vi chiedono come state non rispondete solo “bene” ma scegliete una delle parole ALF che vi proponiamo qui sotto. E che sia per tutti una giornata luminosa!

501a274a-03cf-418f-92bf-17cf23e2ed74

Letture consigliate per allenare la propria mente:

  • I 13 segreti per potenziare la tua mente di Amy Morinde
  • Respira come se fossi felice, la via dell’alf di Luciana Landolfi
  • PNL per lo sport – Ed. NLP Italy
  • Il miracolo della presenza mentale di Thich Nhat Hanh
  • La parola magica di Paolo Borzacchiello

(Alessandra Longo, MFM)

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità