Les Mills: viaggio al centro del fitness (coreografato)

BODYPUMP #8 jpeg

Chi ama il fitness potrà comprendere il nostro entusiasmo: abbiamo avuto il privilegio di poter entrare in un vero e proprio tempio del fitness, vale a dire il quartier generale europeo di Les Mills, situato in Francia ad Aix en Provence. Adrenalina pura! Qui infatti prendono forma tutte le iniziative e le novità che riguardano i corsi collettivi più famosi del mondo, nati nel 1980 da una geniale intuizione di Phillip e Jackie Mills, che hanno messo a punto un progetto che già nel 1958 Mr Les e Miss Mills (da qui il nome Les Mills), una coppia di ex atleti, avevano iniziato nella loro palestra. Partendo in anni in cui la palestra era sinonimo di body building, dalla Nuova Zelanda Phillip e Jackie hanno via via creato un vero e proprio impero nel fitness, dimostrando al mondo intero come si possa fare dell’allenamento e del divertimento un vero e proprio business. Coreografie, musiche, passione e rigore sono le basi attorno le quali ruota il sistema del brand più frequentato nei centri fitness del mondo. Phillip e Jackie guidano questo potente successo attraverso una global tribe di 100.000 istruttori Les Mills nel mondo, il grande “patrimonio” del brand. In questa organizzazione gioca un ruolo molto importante proprio la sede europea di Les Mills, guidata da un guru del fitness internazionale, Monsieur Christophe Andanson, direttore generale e CEO di Planet Fitness Group, che distribuisce il sistema Les Mills in Francia, Italia, Lussemburgo, Belgio e Marocco. Les Mills, nello specifico, è un insieme di programmi di allenamento collettivi come BodyPump (il corso numero 1 al mondo di Les Mills, una vera e propria fit experience che conta 5 milioni di partecipanti ogni giorno) o CXWorX (ad Aix en Provence abbiamo partecipato a una lezione tostissima condotta da Romain Prevedello, icona di Les Mills International: è un programma utile a ridurre addome e glutei, sviluppare forza funzionale e rafforzare il core), passando per RPM, BodyAttack e altri. Tutti sono precoreografati direttamente dalla Nuova Zelanda e vengono cambiati ogni 3 mesi: nuove coreografie, nuove musiche, innovazioni tecniche, focus sul coaching e sui contenuti dei corsi. Training che portano risultati concreti per un fisico scolpito, grazie alla varietà di esercizi e ripetizioni studiati ad hoc. Les Mills, infatti, non è “solo” allenamento: è un brand che studia, programma dopo programma, il mondo del fitness, le sue necessità e le sue evoluzioni.

Monsieur Andanson, qual è l’obiettivo di Les Mills, oggi?

Creare un Pianeta più in forma, motivare, coinvolgere, esprimere positività attraverso il movimento: questo l’obiettivo principale di Les Mills. “For a fitter planet” è il nostro motto. Milioni di persone ogni settimana, in più di 18.000 club di 105 nazioni, mettono da parte tutto ciò che accade nelle loro vite per liberare la loro energia con oltre 100.000 istruttori dei nostri corsi coreografati.

Bodypump-100-449

Possiamo affermare che è la costante formazione degli istruttori uno dei motivi del successo di Les Mills nel mondo?

Sì. Esatto. È uno dei motivi. L’azienda si occupa di formare scrupolosamente i suoi istruttori, una formazione continua per dare qualità e motivazione, con l’obiettivo di creare sentimento di appartenenza, fedeltà e addiction. In Nuova Zelanda non ci sono solo trainer ma anche nutrizionisti, dietologi, un team completo che studia l’allenamento a 360°. Non è solo la tecnica che viene “insegnata” ma anche quella che io definisco “showmanship”, che serve ad aiutare l’istruttore a catturare l’attenzione della classe e a farla divertire e “distrarre” dopo una giornata di lavoro…

Cosa ci riserva il futuro di Les Mills?

Lanceremo Les Mills Tone in Italia a RiminiWellness 2018. Si tratta di un programma pensato per le generazioni più giovani e per i beginners del fitness. Abbiamo capito che la fascia di persone che va dai 18 ai 44 anni oggi è molto sportiva ma non vuole fare training con le macchine. Ecco perché abbiamo messo a punto la miglior selezione possibile di esercizi tone e cardio. Les Mills Tone piacerà moltissimo a questa tipologia di utenza.

Altre novità in arrivo?

Sulla scia del vero e proprio boom dello yoga, esploso in America ma che ormai ha contagiato tutto il mondo, nel 2018 lanceremo Les Mills Yoga. Ma ci sono altri due programmi che presenteremo: Les Mills Bar e Les Mills Meditation.

Dall’alto della sua esperienza, qual è uno dei trend più forti nel mondo delle palestre, in questo momento?

Senza dubbio le “boutique gym”, piccoli centri di altissima qualità. Il “New York Times” ha scritto che in soli 5 anni la metà della popolazione americana sta facendo training nelle boutique gym. Che, guarda caso, investono moltissimo nella formazione dei trainer peerché hanno capito che è il singolo istruttore a fare la differenza, ad attrarre le persone alla lezione: i trainer diventano “star instructor”. Le persone, in generale, stanno abbandonando i club generalisti (multipurpose), soprattutto gli uomini, a favore invece di centri più specializzati e focalizzati su un obiettivo specifico, per esempio sul cycling, e sulla relazione, che va oltre il semplice abbonamento.

Monsieur Andanson, lei ce lo può dire: qual è il segreto del fitness?

Il fitness è movimento. È vita. Le persone vogliono vivere più a lungo e nelle migliori condizioni possibili. Le nuove generazioni stanno dimostrando di tenere molto al cibo che mangiano e a mantenere in forma e in salute il proprio fisico. È un grande movimento, utile anche a cambiare e a migliorare il pianeta ma prima di tutto dobbiamo cambiare il modo di trattare noi stessi. Ecco: il fitness funziona solo se lo pratichi serenamente e con intensità. Lo devi fare con il cuore, altrimenti non funziona. Questo è il segreto del fitness… (SR)

 

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità