Massa grassa sotto controllo (con App e Tom Tom Touch)

Touch_Lifestyle_AzureBlue_09_01

Non finiamo di ripeterlo: chi fa sport ama tenere sotto controllo, sempre e in qualsiasi situazione, il proprio stile di vita, le proprie performance e l’andamento della propria giornata sotto il profilo del movimento. Tom Tom, attenta a questo trend, ha da poco lanciato la App perfetta per i fitness addict. Si tratta della App TomTom Sports, creata insieme ad atleti e utenti, che spinge le persone a muoversi di più grazie all’introduzione di messaggi motivazionali, trend dell’attività e confronti, analisi delle performance al secondo, funzioni di condivisione social. Offre un design accattivante e friendly oltre che un “ambiente” unico dove monitorare fino a 12 diversi tipi di attività che vanno dalla corsa al ciclismo, dal nuoto allo sci, dal trail running all’escursionismo, passando per la palestra. È in grado di mostrare gli ultimi allenamenti e i risultati, come i cambiamenti della composizione corporea e del battito cardiaco a riposo in un colpo d’occhio. Permette inoltre agli atleti più esperti di esaminare i dati delle proprie prestazioni secondo per secondo. Con la funzione Confronti Smart gli utenti possono confrontare le loro ultime prestazione con i propri record personali.

App TomTom Sports_5

La App TomTom Sports consente la condivisione di dati senza soluzione di continuità con piattaforme come Strava, Nike+, Endomondo, MapMyFitness, Runkeeper e molti altri. E funziona con gli smartphone iOS4 e Android e sostiene l’intera gamma degli indossabili, da TomTom Runner a TomTom Adventurer, ma anche TomTom Spark e TomTom Multi-Sport. Senza dimenticare TomTom Touch, che MyFitnessMagazine ha avuto l’occasione di testare sul campo e in palestra. Questo fitness tracker è in grado di analizzare la composizione corporea (massa grassa e massa magra) e la integra al contapassi, al monitoraggio del sonno e del battito cardiaco, tutto a portata di polso. Infatti, basta la semplice pressione di un tasto (posto sotto al quadrante) per misurare la percentuale di massa grassa e massa magra del corpo, così sarà finalmente possibile avere sotto controllo il proprio stato di forma e valutare l’impatto degli allenamenti eseguiti nei giorni precedenti. Chiaramente, per ottenere dati più precisi, è bene effettuare le misurazioni sempre alla stessa ora (al mattino, a digiuno, è il momento migliore) ed è bene tenere il fitness tracker ben stretto sul polso. I fitness addicted sanno bene che l’analisi della composizione corporea permette di conoscere il livello di forma fisica di ognuno e di come quest’ultima cambi nel tempo. Ad oggi, tale misurazione è stata ad appannaggio esclusivo di costosi macchinari tecnologici: TomTom Touch rende il rilevamento di questo parametro accessibile a tutti.

App TomTom Sports_3

Di dimensioni abbastanza compatte, TomTom Touch è progettato per essere indossato 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (anche sotto la doccia: è impermeabile) e include tutto ciò che ci si aspetta da un braccialetto fitness di ultima generazione. Il monitoraggio dei passi, del sonno, della frequenza cardiaca e delle calorie consumate sono tutte funzioni che si affiancano alle diverse modalità di tracking per attività sportive come la corsa, il ciclismo o l’allenamento in palestra. Inoltre, grazie alla connessione con lo smartphone, tutte le notifiche vengono segnalate sul dispositivo. L’integrazione tra App e Tom Tom Touch consente realmente un buon monitoraggio dell’andamento delle proprie performance di allenamento e una valutazione (quasi) immediata dei risultati acquisiti. Not bad. MFM

No Comments Yet

Comments are closed

Ti suggeriamo

Workout, sport, wellness, food, beauty...to be fit! Un webmagazine per allargare i propri orizzonti di fitness. Are you ready?

FOLLOW US ON

Pubblicità